“Vlahovic ceduto”: scelta inevitabile, con la Juve è finita

0
3057

Il calciomercato della Juventus è l’argomento del mese, con i bianconeri che sono impegnati su più fronti. Gennaio sarà un mese caldo.

Non potrebbe essere altrimenti per un club che non fa mistero di voler regalare nel corso del 2024 tante soddisfazioni alla propria tifoseria. Magari riuscendo a conquistare quello scudetto che è assente da tempo nella bacheca juventina. Sarebbe davvero un sogno, anche se l’Inter continua a rimanere grande favorita in virtù di una rosa maggiormente assortita.

"Vlahovic ceduto": scelta inevitabile, con la Juve è finita
Dusan Vlahovic (LaPresse)

Cosa aspettarsi dunque dalle prossime settimane? Di sicuro la Juventus sarà protagonista di questa sessione di mercato invernale. Visto che Allegri cerca rinforzi e il ds Giuntoli sta provando ad accontentare le sue richieste. Potrebbe magari esserci anche qualche cessione, considerando che i fondi a disposizione per fare mercato non sono tantissimi. Recuperare un tesoretto sarebbe di vitale importanza.

Juventus, per Biasin Vlahovic sarà ceduto in estate

Uno dei possibili elementi che potrebbero aiutare la Juventus a fare cassa è decisamente Dusan Vlahovic. Che in estate sembrava poter partire. Ma alla fine è rimasto e i suoi gol stanno aiutando la formazione di Allegri nella lotta per le prime posizioni.

"Vlahovic ceduto": scelta inevitabile, con la Juve è finita
Dusan Vlahovic (LaPresse)

Del futuro del centravanti serbo ne ha parlato il giornalista Fabrizio Biasin ai microfoni di TvPlay. Spiegando il perché, dal suo punto di vista, il matrimonio tra l’attaccante e la Juventus sia ormai agli sgoccioli. “L’anno prossimo, secondo il suo contratto, Vlahovic andrà a guadagnare dieci milioni di euro. Al di là del suo valore tecnico, per i bianconeri diventa un giocatore incompatibile sotto l’aspetto economico”. Biasin dunque ipotizza che in estate il centravanti possa andare via, ma di sicuro ai torinesi per lasciarlo partire dovrà arrivare una offerta super. Vlahovic nelle ultime ore è stato accostato all’Arsenal per gennaio, ma i bianconeri non lo lascerebbero comunque partire.