Calciomercato Juventus, uno è ormai andato

0
27

Calciomercato Juventus, uno è ormai andato. Siamo entrati nella seconda settimana della sessione invernale di mercato e giungono novità.

Quanto si può migliorare la Juventus in questa sessione di mercato tenuto conto delle pochissime risorse a disposizione? E’ la domanda che si stanno ponendo gli uomini mercato bianconeri, Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna.

Cristiano Giuntoli
Cristiano Giuntoli. Calciomercato Juventus ancora in fieri (Foto LaPresse) juvelive.it

Tutti i reparti sono tenuti d’occhio poiché in ogni settore del campo c’è bisogno di ritocchi prima ancora dei più profondi interventi che vi saranno, presumibilmente, la prossima estate.

Non vi è dubbio, però, come il reparto di centrocampo sia quello maggiormente in sofferenza. Quando vengono infatti a mancare giocatori di livello quali Rabiot, o Locatelli, non vi sono soluzioni che possano lasciar tranquillo Allegri.

Nell’emergenza anche un Pogba al 50% sarebbe stato un’alternativa importante per il tecnico livornese, ma sappiamo come si è sviluppata la storia in bianconero del centrocampista francese.

E allora la ricerca continua e durerà, probabilmente, fino agli ultimi giorni quando i costi saranno ulteriormente scesi. Allo stesso tempo, però, sarà scesa anche la qualità dei profili disponibili, poiché i migliori si saranno già accasati.

Calciomercato Juventus, uno è ormai andato

Serie A, Premier League, Ligue 1, Liga, Cristiano Giuntoli osserva tutto e tutti. Sembra, però, che un obiettivo della Juventus sia ormai sul punto di recarsi altrove.

Kalvin Phillips
Per Kalvin Phillips alla Juventus non ci sono più speranze (Foto LaPresse) juvelive.it

L’esperto di mercato, Rudy Galetti, sul suo profilo X ha postato un messaggio che, indirettamente, riguarda anche la Juventus: “Il Newcastle mantiene la pressione per firmare il #Phillips. Trattative in corso tra NUFC e ManCity per un trasferimento in prestito. Kalvin ha voglia di unirsi a Magpies, soprattutto in vista di Euro 2024“.

Il centrocampista del Manchester City sembra quindi ad un passo dal lasciare i Cityzens per rimanere, però, in Premier League. La Juventus dovrà pertanto cercare altrove il suo profilo. L’Inghilterra sembra, però, al momento, una bottega troppo cara per le limitare risorse economiche a disposizione della Juventus.

Il Newcastle si è trovato, ad inizio stagione, in una situazione pressoché identica vissuta alla Juventus. Infatti come la società bianconera ha perduto per squalifica Nicolò Fagioli, così come il club inglese ha perduto l’oneroso acquisto italiano, Alessandro Tonali, sempre per squalifica. La motivazione è identica: scommesse illegali.