Juventus » Juventus news » Generazione di fenomeni, lo scozzese “Rhodes”

Generazione di fenomeni, lo scozzese “Rhodes”

JUVENTUS RHODES / TORINO- Jordan Luke Rhodes (Oldham, Inghilterra 05/02/90) è un giocatore con la doppia cittadinanza, inglese e scozzese, che è stato portato sui campi di calcio dal padre Andy, ex portiere dell’Oldham. Inizialmente nella sua prima squadra, il Barnsley, segue le orme del padre, venendo schierato nel suo stesso ruolo, ma poi quando passa nell’Ipswich, nel corso della stagione viene provato come prima punta. La sua carriera da goleador inizia nel Brentford, dove in prestito per la stagione 2008/09 realizza 7 gol in 14 partite, ma la sua consacrazione la ottiene con l’Huddersfield Town, con 72 reti, tra il 2009 e il 2012. Con l’Under 21 scozzese il suo score è di 8 gol in 8 match e lo scorso anno è entrato a far parte anche della nazionale maggiore, in cui si mette in evidenza ogni volta che viene chiamato in causa. Ora in forza al  Blackburn, in Championship, sta cercando di far risalire la sua squadra in Premiere League. E’ un attaccante potente, discreto nel gioco aereo, gran fiuto del gol, bravo tatticamente e nel trovare la posizione per riuscire a smarcarsi dai difensori e battere a rete. Prima di scegliere la Nazionale scozzese  era stato convocato dall’Under 17 inglese, ma non aveva potuto presentarsi per via di un infortunio. Il ragazzone, che  in passato è stato seguito anche dal Manchester United di Sir Alex Ferguson, vista la giovane età ha ampi margini di miglioramento.

Diego Pedullà