Juventus » esclusive » Inter, Moratti: ”Calciopoli non va dimenticato”

Inter, Moratti: ”Calciopoli non va dimenticato”

Massimo Moratti

 

INTER MORATTI CALCIOPOLI JUVENTUS – Il Presidente dell’Inter Massimo Moratti, a margine di una premiazione per Inter Campus a New York, ha parlato con i giornalisti presenti di vari argomenti, tra cui Calciopoli. Ecco quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport: ”Calciopoli è talmente presente nell’immagine del nostro calcio degli ultimi dieci anni che non serve rievocarlo: però non va neanche dimenticato, perché altrimenti non impariamo niente. Però Calciopoli era una cosa talmente complicata, “organizzata”: no, quel giorno (Inter-Cagliari n.d.r.) mi riferivo a distrazioni, cattiva forma, forse anche antipatia – ci sta di essere antipatici, e lo dico senza vittimismo – e sfortuna: il problema è che l’Inter era stata un po’ troppo sfortunata. Non lunedì a Parma, dove abbiamo perso e l’arbitro è stato bravissimo”.

Marco Orrù