Juventus » Juventus news » Champions League, l’importanza di essere arrivati primi

Champions League, l’importanza di essere arrivati primi

Juventus

 

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS – L’importanza della vittoria ottenuta ieri dalla Juventus a Donetsk è stata veramente grande. Per la prova di forza effettuata in un campo difficile, ma anche per il proseguo della Champions League stessa. E sì, perchè mai come quest’anno è stato molto importante arrivare primi nel girone. Agli ottavi di finale la Juventus eviterà di incontrare squadroni come Psg, Barcellona, Manchester United e Borussia Dortmund. L’insidia più grossa per i bianconeri è il Real Madrid, finito secondo nel girone vinto dal Borussia. Per il resto, tutte le altre squadre che proporrà l’urna di Nyon sono ampiamente alla portata della squadra di Conte. Si va dall’Arsenal, non più quello di un tempo, al Galatasaray dell’ex Felipe Melo, dal Celtic al Valencia, fino al Porto, che nel corso di questi anni ha ceduto i pezzi migliori. Insomma, arrivare primi ha avuto un’importanza colossale.

Marco Orrù