Juventus » diretta live » Pagelle » Parma-Juventus, le pagelle dei bianconeri

Parma-Juventus, le pagelle dei bianconeri

Formazione Juventus

PARMA-JUVENTUS PAGELLE / PARMA-

Buffon 6: non è il solito Buffon, rimedia con l’esperienza anche se sul gol in altri tempi avrebbe fatto di più. Non è la saracinesca che conosciamo
Barzagli 6,5: il solito baluardo e quando la Juve soffre non è mai dalla sua parte
Bonucci 6: non impeccabile su Belfodil, anche se c’è poco da ribadire a Leonardo e non è resposabile sul gol di Sansone
Caceres 5,5: molte indecisioni, si fa saltare con faciltà da Belfodil e dalla sua zona parte Sansone nell’azione gol parmense
Lichtsteiner 6: la sua prestazione non è delle migliori, ma si salva salvando un gol sulla linea a Buffon praticamente battuto
Vidal 6: è da un po’ di tempo che non è il solito Vidal, non sembra a posto fisicamente, ma il cuore non gli manca
Pirlo 6,5: inizia bene con delle aperture interessanti, poi però si siede fino al gol su punizione che sblocca la partita. E’ l’unico a crederci fino alla fine
Pogba 6,5: altra prova di maturità a fianco a Pirlo, alza il tasso tecnico del centrocampo e gioca con una personalità fuori dal comune
Padoin 6: grande corsa e abnegazione, ma sbaglia molti passaggi, anche si conquista la punizione da cui scaturisce il gol
(65′ De Ceglie) sv
Quagliarella 5,5: egoista e senza verve davanti, diventa pericoloso solo quando tira da fuori ma deve imparare a giocare di più con la squadra e per la squadra
(68′ Vucinic 5):
entra con la Juve in vantaggio e prova una finta azzardata da cui scaturisce il pareggio di Sansone, anche se Conte al termine della partita lo discolpa, prendendosi lui la responsabilità. Comunque sotto tono
Giovinco 6: giocate di qualità e grande sprint quando parte palla al piede. Da lui ci si aspetta però che sia più decisivo nei momenti topici del match

All. Antonio Conte 5.5: il calo di gennaio arriva anche quest’anno con 1 punto in due partite. Alla fine avrebbe dovuto mettere in campo Matri per dare maggiore peso all’attacco. Questa volta il gol subito dal Parma si può addebitare a lui come ammesso candidamente ai microfoni di Sky nel dopo partita.

Diego Pedullà