Juventus » esclusive » Inter, Kovacic: ”Sogno di battere la Juve, magari con un mio gol, sarebbe bellissimo”

Inter, Kovacic: ”Sogno di battere la Juve, magari con un mio gol, sarebbe bellissimo”

Mateo Kovacic (getty images)

 

KOVACIC INTER JUVENTUS – Il talento dell’Inter Mateo Kovacic ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport dove ha parlato anche della sfida alla Juventus. Ecco le sue parole: ”Come sarà il suo primo derby d’Italia? Per me le gare sono tutte uguali perché valgono tutte 3 punti. La Juve è una grande squadra, ma una partita è sempre una partita. Voglio la vittoria. La rivalità fra le due squadre? Di certi rapporti non so quasi niente, mentre tutti conoscono la Juve, un grande club con grandi giocatori. Per ora si è dimostrata una bella squadra, la più forte d’Italia: ha buon allenatore, ha fatto bene in campionato e anche in Champions League ha avuto un ottimo cammino. Noi, però, possiamo batterla. Pirlo è uno dei migliori giocatori in Italia, forse della storia del calcio italiano. La Juve, però, ha pure altri campioni tra i quali Vucinic e Marchisio. Differenze fra me e Pirlo? Ci sono, ci sono… Io gioco il mio calcio, lui il suo, ma niente paragoni: io sono all’inizio e devo imparare molto, lui è un grande. Meglio Pirlo o Boban? Due grandi. Impossibile scegliere, ma per noi croati Boban è qualcosa di speciale. I tre migliori giocatori della Juve? Pirlo, Vucinic e Buffon. Sarebbe bellissimo segnarli un gol, ma la cosa più importante è che vinciamo. Non importa chi fa gol”.

Marco Orrù