Juventus » Juventus news » EDITORIALE/ La settimana bianconera – Piu’ rispetto per la Juventus! –

EDITORIALE/ La settimana bianconera – Piu’ rispetto per la Juventus! –

Juventus (getty images)

Juventus (getty images)

Lo Juventus Stadium nell’ultima settimana e’ stato teatro di due bellissime sfide, il pari di Champions con il Real Madrid, e l’esaltante vittoria contro il Napoli. I tifosi hanno gioito e cantato. I giocatori hanno festeggiato correndo sotto le curve. C’e’ il giusto entusiasmo in casa bianconera, perche’ conoscere la propria forza attraverso i risultati e’ il miglior modo per andare avanti. C’e’ pero’ chi e’ pronto a mettere il bastone tra le ruote, c’e’ chi critichera’ Conte e i suoi ragazzi anche davanti a traguardi importanti ed eccezionali. Le domande rivolte al tecnico bianconero al termine della gara contro i partenopei sono state davvero imbarazzanti, incredibile come la partita vinta nettamente e meritatamente dalla Juve sul Napoli sia stata considerata falsata da aiuti arbitrali, analisi da veri incompetenti. E’ stato criticato Conte addirittura per il suo gioco. Il gioco della Juventus negli ultimi anni e’ stato il piu’ efficace ed efficiente mai visto in Italia, fatto di corsa, tecnica e saggezza tattica, Conte ha dato dimostrazione di essere in grado di cambiar pelle alla propria squadra in qualsiasi condizione, ha vinto con merito, eppure c’e’ chi critica in maniera ossessiva i bianconeri. Vincere per la Vecchia Signora e’ un marchio di fabbrica da piu’ di un secolo, ma come succede spesso in Italia, la squadra che vince difficilmente lo fa per merito, soprattutto se questa si chiama Juventus. Aiuti o sviste arbitrali sembrano favorire sempre e solo la Juve. Ventuno centimentri di fuorigioco hanno falsato una partita, queste il pensiero di alcuni “esperti” di calcio, ma come si puo’ ridurre a cosi poco una partita di calcio di 95 minuti? Come si puo’ non prendere atto che nella sfida di domenica la Juventus e’ stata piu’ forte, piu’ cattiva e che il Napoli e’ apparso intimorito e forse non ancora pronto per lottare ad alti livelli? Bene io credo ci voglia equilibrio di giudizio, sempre. Quando il problema non viene riscontrato in campo allo lo si cerca in tribuna. Chiudere la curva della Juventus per discriminazioni territoriali, questa la richiesta da parte dei media, ma chi ripaga un settore ospiti devastato? E dalla tribuna si arriva alla societa’, Marotta ha preso Isla e Ogbonna e Giovinco troppo cari, non sanno fare mercato, ma nessuno si accorge che la Juventus ha tra i suoi campioni gente pagata pochissimo, vedi Barzagli, Vidal e Tevez,e gente arrivata a paramentro zero, vedi Pirlo, Llorente e Pogba!!!! Io credo che la Juventus sia sempre stata “odiata” perche’ forse e’ la vera parte sana del movimento calcistico italiano, e farsopoli lo ha dimostrato e lo dimostrera’. Questa societa’, questa squadra, hanno dimostrato e dimostrano giornalmente che “non e’ forte chi non cade mai, ma chi cade e si rialza!”, pertanto credo che la Juventus meriti decisamente piu’ rispetto! Piu’ rispetto!

Remigare Giovanni