Juventus » Juventus news » Serie A, le probabili formazioni della giornata

Serie A, le probabili formazioni della giornata

Domenico Berardi (getty images)

Domenico Berardi (getty images)

SERIE A PROBABILI FORMAZIONI 14ESIMA GIORNATA / ROMA – Archiviate le coppe, torna il campionato. Saranno Parma Bologna ad aprire le danze, domani alle 18, allo stadio Tardini. A seguire (ore 20.45), Genoa Torino saranno protagoniste del match in scena a Marassi. Tra le gare in programma domenica, invece, spiccano l’impegno del Milan sul campo del Catania (ore 12.30), quello casalingo di Inter Juventus rispettivamente contro Sampdoria Udinese, e quello della Roma, attesa dalla difficile trasferta sul campo dell’Atalanta. Chiuderanno la 14esima giornata lunedì, FiorentinaVerona (ore 19) e LazioNapoli (ore 21).

PARMA-BOLOGNA sabato ore 18

LE ULTIME – Pochi cambi per Donadoni dopo la vittoria di Napoli. Il tecnico gialloblu perde Gargano per squalifica e lancerà dal primo minuto Acquah, in vantaggio su Obi, mentre in avanti si rivedrà Amauri in coppia con Cassano. In difesa, invece, potrebbe tornare Paletta che si gioca il posto con Felipe. Nel Bologna, Diamanti ci sarà nonostante l’attacco influenzale ed agirà alle spalle di Bianchi, titolare al posto dell’infortunato Cristaldo. Dubbi a centrocampo dove Pazienza dovrebbe essere preferito a Krhin.

PARMA (3-5-2): Mirante; Cassani, Felipe, Lucarelli; Biabiany, Acquah, Marchionni, Parolo, Gobbi; Cassano, Amauri. A disp.: Bajza, Coric, Benalouane, Paletta, Mesbah, Obi, Munari, Valdes, Mendes, Sansone, Palladino. All.: Donadoni

Ballottaggi: Felipe 55% – Paletta 45%; Acquah 55% – Obi 40%
Squalificati: Rosi, Gargano
Indisponibili: Pavarini, Galloppa, Okaka

BOLOGNA (3-4-2-1): Curci; Sorensen, Natali, Antonsson; Garics, Pazienza, Perez, Morleo; Kone, Diamanti; Bianchi. A disp.: Agliardi, Stojanovic, Cech, Mantovani, Radakovic, Crespo, Della Rocca, Krhin, Laxalt, Christodoulopoulos, Moscardelli, Acquafresca. All.: Pioli

Ballottaggi: Pazienza 60% – Krhin 40%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cristaldo, Cherubin, Gimenez

Lorenzo Polimanti

GENOA-TORINO sabato ore 20:45

LE ULTIME – Gasperini recupera Kucka che potrebbe partire titolare nel tridente offensivo sacrificando dunque Sampirisi con l’arretramento di Antonelli. In difesa Gamberini e Marchese si giocano il posto lasciato libero dallo squalificato Manfredini, mentre in avanti è ballottaggio Santana-Fetfatzidis. Nel Torino, fuori per squalifica D’Ambrosio che sarà sostituito da Moretti largo con Glik al centro della difesa. In avanti El Kaddouri parte in vantaggio su Barreto.

GENOA (3-4-3): Perin; Antonini, Portanova, Gamberini; Vrsaljko, Biondini, Matuzalem, Antonelli; Fetfatzidis, Gilardino, Kucka. A disp.: Bizzarri, Donnarumma, Marchese, De Maio, Cofie, Lodi, Sampirisi, Santana, Bertolacci, Centurion, Stoian, Calaiò, Konate. All.: Gasperini

Ballottaggi: Gamberini 60% – Marchese 40%;  Kucka 55% – Sampirisi 45%; Fetfatzidis 45% – Santana 45%
Squalificati: Manfredini
Indisponibili: Ze Eduardo

TORINO (4-3-3): Padelli; Darmian, Glik, Bovo, Moretti; Brighi, Vives, Farnerud; Cerci, Immobile, El Kaddouri. A disp.: Berni, L. Gomis, Maksimovic, S. Masiello, Pasquale, Bellomo, Gazzi, Barreto, Meggiorini. All.: Ventura

Ballottaggi: El Kaddouri 55% – Barreto 45%
Squalificati: D’Ambrosio, Gillet
Indisponibili: Rodriguez, Larrondo

Matteo Torre

CATANIA-MILAN domenica ore 12:30

LE ULTIME – Qualche dubbio ancora da sciogliere in casa Catania dove Legrottaglie dovrebbe essere preferito a Spolli al centro della retroguardia, mentre in avanti Monzon potrebbe essere preferito a Castro. Allarme difesa, invece, in casa Milan. Con Mexes e Abate indisponibili e Zapata squalificato,la coppia centrale dovrebbe essere composta da Silvestre e Bonera con Poli adattato a destra. In mezzo al campo dovrebbe rivedersi Nocerino con Kakà e Birsa a supporto di Balotelli.

CATANIA (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Gyomber, Capuano; Plasil, Tachtsidis, Guarente; Monzon, Lopez, Barrientos. A disp.: Frison, Ficara, Peruzzi, Rolin, Spolli, Biraghi, Freire, Keko, Leto, Castro, Petkovic. All.: De Canio

Ballottaggi: Legrottaglie 60% – Spolli 40%; Monzon 55% – Castro 45%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Izco, Almiron, Bellusci, Bergessio

MILAN (4-3-2-1): Abbiati, Poli, Silvestre, Bonera, Emanuelson; Montolivo, De Jong, Nocerino; Birsa, Kakà; Balotelli. A disp.: Gabriel, Coppola, Vergara, Constant, Cristante, Saponara, Niang, El Shaarawy, Matri. All.: Allegri.

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: Zapata
Indisponibili: Pazzini, Amelia, Mexes, De Sciglio, Zaccardo, Muntari, Robinho, Abate

Giorgio Musso

ATALANTA-ROMA domenica ore 15

LE ULTIME – Problemi seri in difesa per Colantuono che deve rinunciare sicuramente a Bellini, che sarà fuori per 3-4 mesi, e rischia di non avere a disposizione nemmeno Stendardo e Lucchini. Al momento solo quest’ultimo sembra in grado di recuperare. Garcia sorride per i rientri di Pjanic e Benatia, ma deve far fronte all’assenza di Balzaretti che verrà sostituito da Dodò. Davanti spazio al trio formato da Gervinho, Florenzi e Ljajic.

ATALANTA (4-3-1-2): Consigli; Canini, Lucchini, Cazzola, Brivio; Carmona, Cigarini, Migliaccio; Moralez; Denis, Livaja. A disp.: Sportiello, Pugliese, Caldara, Kone, Scaloni, Stendardo, Cazzola, Del Grosso, Baselli, Gagliardini, Brienza, Bonaventura, Marilungo. All.: Colantuono

Ballottaggi: Cazzola 55% – Stendardo 45%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Raimondi, Yepes, Giorgi, Nica, Bellini

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Ljajic, Gervinho. A disp.: Lobont, Skorupski, Burdisso, Romagnoli, Jedvaj, Bradley, Taddei, Marquinho, Destro, Borriello. All.: Garcia

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Totti, Torosidis, Balzaretti

Alessandro Santandrea

CAGLIARI-SASSUOLO domenica ore 15

LE ULTIME – Lopez riparte dal pareggio strappato lunedì sera alla Roma. Il tecnico del Cagliari è intenzionato a riproporre lo stesso 4-3-3 che ha ben figurato allo stadio ‘Olimpico’, eccezion fatta per Nainggolan che torna in campo dopo la squalifica. Cambi obbligati invece per Di Francesco che deve fare a meno degli squalificati Floro Flores e Antei: al loro posto scalpitano Masucci e Marzorati.

CAGLIARI (4-3-3): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Contin, Nainggolan; Cossu, Ibarbo, Sau. A disp.: Adan, Ariaudo, Avelar, Cabrera, Ekdal, Ibraimi, Nenè. All. Lopez

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: Pinilla
Indisponibili: nessuno

SASSUOLO (3-5-2): Pegolo; Marzorati, Bianco, Acerbi; Schelotto, Magnanelli, Marrone, Longhi, Berardi: Zaza, Masucci. A disposizione: Pomini, Gazzola, Bianco, Pucino, 45 Chibsah, Kurtic, Missiroli, Laribi, Valeri, Ziegler, Alexe, Farias. All.: Di Francesco

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: Floro Flores, Antei
Indisponibili: Terranova

Silvio Frantellizzi


CHIEVO-LIVORNO
  domenica ore 15

LE ULTIME – Buone notizie per Nicola che recupera Biagianti dopo un mese di stop. Un turno di squalifica per capitan Luci: Rinaudo e Duncan si giocano un posto da titolare. Favorito il primo con l’avanzamento di Emerson sulla mediana. In avanti rientra Paulinho, supportato da Siligardi. Corini ha provato il tridente in allenamento con Paloschi allargato e Thereau in mezzo. Sestu favorito su Estigarribia e Lazarevic, decisivco lo scorso sabato nel derby, per una maglia nei primi undici. A centrocampo confermato il trio Radovanovic, Rigoni, Hetemaj.

LIVORNO (3-5-2): Bardi; Coda, Rinaudo, Ceccherini; Mbaye, Biagianti, Emerson, Greco, Schiattarella; Siligardi, Paulinho. A disp.: Anania, De Carli, Gemiti, Lambrugi, Piccini, Valentini, Duncan, Mosquera, Benassi, Belingheri, Borja, Emeghara. All: Nicola.

Ballottaggi: Rinaudo 80% – Duncan 20%.
Squalificati: Luci, De Lucia.
Indisponibili: Botta.

CHIEVO (4-3-3): Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar, Dramè; Radovanovic, L.Rigoni, Hetemaj; Sestu, Paloschi, Thereau. A disp.: Silvestri, Squizzi, Bernardini, Papp, Pamic, Sardo, Improta, Estigarribia, Acosty, Lazarevic, Ardemagni. All: Corini.

Ballottaggi: Sestu 70% – Estigarribia 20% – Lazarevic 10%.
Squalificati: –
Indisponibili: Claiton, Bentivoglio.

Jonathan Terreni


INTER-SAMPDORIA 
domenica ore 15

LE ULTIME – Mazzarri ha due dubbi che scioglierà solo domenica mattina: in difesa si giocano una maglia Ranocchia e Rolando, mentre al posto di Nagatomo a sinistra è ballottaggio tra Zanetti e Pereira. Dall’altra parte Mihajlovic deve scegliere il centravanti: se gioca Pozzi, Gabbiadini verrà retrocesso sulla linea dei trequartisti con Wszolek o Sansone in panchina.

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Campagnaro, Rolando, Juan Jesus; Jonathan, Taider, Cambiasso, Alvarez, Zanetti; Guarin; Palacio. A disp.: Carrizo, Castellazzi, Ranocchia, Andreolli, Donkor, Wallace, Pereira, Mudingayi, Kovacic, Olsen, Belfodil, Puscas. All. Mazzarri

Ballottaggi: Rolando 50%-Ranocchia 50%, Zanetti 51%-Pereira 49%
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chivu, Samuel, Nagatomo, Kuzmanovic, Icardi, Milito

SAMPDORIA (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Gastaldello, Mustafi, Costa; Palombo, Obiang; Soriano, Eder, Wszolek; Gabbiadini. A disp.: Fiorillo, Tozzo, Renan, Fornasier, Gavazzi, Eramo, Bjarnason, Regini, Barillà, Maresca, Petagna, Pozzi. All. Mihajlovic

Ballottaggi: Wszolek 55%-Pozzi 45%, Sansone 60%-Pozzi 40%
Squalificati: Krsticic
Indisponibili: Berardi, Salamon, Poulsen, Gentsoglou, Sansone

Maurizio Russo

JUVENTUS-UDINESE domenica ore 18.30

LE ULTIME – Antonio Conte conferma il 3-5-2. In difesa Barzagli non è ancora al meglio e si gioca una maglia con Ogbonna. Nella linea a 5 Caceres è in vantaggio su Padoin sulla destra, con De Ceglie che sostituirà lo squalificato Asamoah. Probabile turno di riposo per Pogba con Marchisio che scalpita. In attacco Tevez è sicuro del posto con Llorente che potrebbe rifiatare. Francesco Guidolin conferma il 3-5-1-1. Tutto confermato in difesa. Basta riprende il posto da titolare. Badu e Lazzari sono in ballottaggio a centrocampo con Fernandes e Pereyra che si giocano una maglia dietro a Di Natale.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Bonucci, Ogbonna, Chiellini; Caceres, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Tevez, Llorente. A disposizione: Storari, Rubinho, Barzagli, Peluso, Motta, Lichtsteiner, Padoin, Pogba, Giovinco, Quagliarella, Vucinic. All. Conte

Ballottaggi: Ogbonna 55% – Barzagli 45%, Caceres 55% – Padoin 45%, Marchisio 55% – Pogba 45%, Llorente 55% – Vucinic 45%.
Squalificati: Asamoah.
Indisponibili: Pepe, Isla.

UDINESE (3-5-1-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Allan, Lazzari, Gabriel Silva; Pereyra; Di Natale. A dispoisizone: Kelava, Widmer, Bubnjic, Naldo, Douglas Santos, Jadson, Merkel, Badu, Fernandes, Zielinski, Maicosuel, Nico Lopez. All. Guidolin

Ballottaggi: Lazzari 60% – Badu 40%, Pereyra 55% – Fernandes 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Ranegie, Muriel.

Michele Furlan

FIORENTINA-VERONA lunedì ore 19

LE ULTIME – Vincenzo Montella sembra intenzionato a proporre un 4-3-3. In difesa Tomovic è in netto vantaggio su Roncaglia. In mediana Ambrosini prenderà il posto di Aquilani, squalificato. Joaquin è in vantaggio su Ilicic nel tridente che sarà completato da Rossi e Cuadrado. Andrea Mandorlini conferma il classico 4-3-3. Cacciatore torna titolare come terzino destro, con Moras in vantaggio su Gonzalez al centro della retroguardia. A centrocampo Hallfredsson si gioca una maglia con Donati. Nel tridente Toni ed Iturbe sono sicuri del posto. Ballottaggio a 3 tra Gomez, Martinho e Jankovic per il ruolo di ala sinistra.

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic, Pasqual; Ambrosini, Pizarro, Borja Valero; Joaquin, Rossi, Cuadrado. A disposizione: Munua, Alonso, Roncaglia, Compper, Vargas, Wolski, Fernandez, Vecino, Ilicic, Yakovenko, Matos, Rebic. All. Montella

Ballottaggi: Tomovic 60% – Roncaglia 40%, Joaquin 60% – Ilicic 40%.
Squalificati: Aquilani.
Indisponibili: Hegazy, Gomez.

VERONA (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Maietta, Moras, Agostini; Romulo, Jorginho, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Gomez. A disposizione: Mihaylov, Gonzalez, Albertazzi, Marques, Donati, Laner, Donadel,  Cirigliano, Sala, Jankovic, Martinho, Cacia. All. Mandorlini

Ballottaggi: Moraso 60% – Gonzalez 40%, Hallfredsson 55% – Donati 45%, Gomez 35% – Martinho 35% – Jankovic 30%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

Stefano D’Alessio

 

LAZIO-NAPOLI  lunedì ore 21

LE ULTIME – Una Lazio galvanizzata dal successo in Europa League aspetta un Napoli invece a caccia di riscatto dopo la batosta tedesca. E’ difficile prevedere la formazione che schiererà Petkovic, ma si può ipotizzare una riconferma del 3-4-3 che ha strappato il pareggio a Genova. Fra le fila azzurre si registrano ancora le defezioni di Zuniga e Hamsik. Possibile ma tutt’altro che certo un passaggio al 4-3-3, con conseguente ballottaggio Dzemaili-Pandev.

LAZIO (3-4-3): Marchetti; Ciani, Cana, Radu; Cavanda, Ledesma, Onazi, Lulic; Candreva, Floccari, Keita. A disp.: Berisha, Strakoska, Novaretti, Konko, Dias, Pereirinha, Biglia, Gonzalez, Hernanes, Perea, Ederson, Felipe Anderson. All. Petkovic

Ballottaggi: Cavanda 70% – Konko 30%; Keita 80% – F. Anderson 20%.
Squalificati: Mauri
Indisponibili: Klose, Biava, Alfaro

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Britos, Armero; Behrami, Inler; Callejon, Pandev, Insigne; Higuain. A disp.: Rafael, Colombo, Reveillere, Cannavaro, Uvini, Fernandez, Bariti, Dzemaili, Radosevic, Zapata, Mertens. All.: Benitez

Ballottaggi: Reveillere 60% – Armero 40%; Britos 70% – Fernandez 30%; Pandev 60% – Dzemaili 40%; Insigne 60% – Mertens 40%.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Hamsik, Zuniga, Mesto

Antonio Papa

Fonte: Calciomercato.it