Dybala esulta © Getty Images
Paulo Dybala © Getty Images

 

Non è solo la Liga ad aver puntato gli occhi su Paulo Dybala, il gioiello bianconero. Anche la Premier League si è fatta sotto in ambito calciomercato nelle ultime ore, avanzando proposte che potrebbero insinuarsi nel clima di delusione che segue la sconfitta in Champions League. Due gli attori principali dell’assalto, protagonisti ben noti in casa Juventus, per opposte vicessitudini. Da una parte José Mourinho, nemico storico dei bianconeri, che in nome dell’antica rivalità vorrebbe sottrarre l’argentino alla Juventus per portarlo al suo Manchester United. Due risultati in un colpo solo: stoccata agli odiati vecchi antagonisti e ottimo rinforzo per la sua squadra. Sul fronte opposto, Antonio Conte, l’uomo con cui la Juventus è tornata a vincere dopo anni di amarezze. Anche lui vuole Dybala, adesso più che mai. Il recentissimo infortunio di Hazard, infatti, lo terrà fermo per almeno tre mesi. Conte non si può permettere di perdere un attaccante in vista degli impegni di Premier League e soprattutto per la Champions.

Mourinho e Conte su Dybala: la Juventus come risponderà?

Per la Juventus il futuro del giovane attaccante argentino non sembra essere in discussione. La società bianconera vuole fortemente che Paulo Dybala sia uno dei protagonisti della squadra juventina del presente e del futuro. Un segnale evidente della volontà della Juventus è la recente firma del rinnovo del contratto che lo lega fino al 2022. Talento, estro e ancora tanta duttilità. Sono queste le caratteristiche del talento argentino su cui si ha intenzione di continuare a puntare per le prossime stagioni. D’altra parte, però, Dybala vuole anche delle garanzie tecniche che lo incentivino ancor di più a restare a Torino. La delusione per la mancata vittoria in Champions brucia ancora molto per la giovane promessa del calcio internazionale e forse su questa ferita proveranno a far leva le squadre inglesi all’assalto. La voglia di vincere ancora e di più con la Juventus per Paulo Dybala sarà più forte di qualsiasi lusinga?

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK