Notizie Juventus Bernardeschi infortunio Tempi di recupero rientro
Federico Bernardeschi © Getty Images

Infortuni Juve, Bernardeschi al rientro: sarà l’arma in più di Allegri

Buone notizie per Massimiliano Allegri e tutti i tifosi della Juventus. Anche Federico Bernardeschi è infatti prossimo al ritorno in campo. Out dal 19 febbraio per l’infortunio al ginocchio rimediato nel derby contro il Torino, nella scorsa settimana l’ex Fiorentina è tornato ad allenarsi insieme al resto del gruppo e sarà presto convocabile. La terapia conservativa ha scongiurato l’operazione ai legamenti, permettendo al giocatore di rientrare per il finale di stagione. Il classe 1994 potrebbe tornare nella lista dei convocati a partire da domenica per il match casalingo con la Sampdoria o nel turno infrasettimanale contro il Crotone. Difficile, invece, vederlo in panchina nella sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Real Madrid, in programma mercoledì.

Infortunio Bernardeschi, Massimiliano Allegri può sorridere in vista del finale di stagione

Quello di Bernardeschi è un recupero fondamentale per Allegri, che avrà a disposizione il reparto offensivo al completo in vista di un finale di stagione ancora tutto da scrivere. Alla sua prima stagione con la maglia della Juventus, il 24enne ha collezionato 26 presenze in tutte le competizioni, realizzando 5 reti e mettendo a referto anche 7 assist. Un bottino più che soddisfacente e che fa ben sperare per il futuro. L’ex Fiorentina si è infatti reso decisivo in diverse occasioni, rivelandosi un’alternativa di lusso a disposizione di Allegri. Infine, grazie alla sua duttilità offensiva il fantasista permetterà all’allenatore toscano di attingere a più soluzioni tattiche: Bernardeschi si trova infatti a suo agio sia da esterno nel 4-2-3-1 o in un 4-3-3, o da trequartista nel collaudato 4-3-2-1.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK