Darmian alla Juventus, Calciomercato: Vuole solo i bianconeri

0
175
Matteo Darmian (getty images)

La Juventus sta lavorando sodo per poter rendere ancora più competitiva la rosa per la prossima stagione. Uno degli obiettivi dei bianconeri è da settimane Matteo Darmian.

Il difensore italiano del Manchester United sarebbe in rotta con il tecnico portoghese Josè Mourinho e avrebbe chiesto di essere messo sul mercato. Tante le squadre interessate al terzino della Nazionale, ma tra queste sicuramente l’interesse più forte ed importante è stato quello della Juventus che avrebbe chiesto informazioni sull’esterno dei Red Devils già a maggio.

Darmian ritorna a Torino, ma in bianconero

Matteo Darmian ©Getty Images

Matteo potrebbe dunque ritornare a giocare all’ombra della Mole Antoneliana, ma stavolta lo farebbe con la casacca bianconera della Juventus. Dopo 4 anni con i granata, anni che lo hanno visto collezionare 133 presenze, Darmian è stato venduto al Manchester United che lo ha fatto crescere soprattutto dal punto di vista della personalità. Dal 2015 in Premier League, Matteo ha disputato 55 partite con i diavoli rossi senza mai lasciare davvero il segno. I problemi con Mourinho hanno sicuramente fatto degerare le cose al punto che lo stesso Darmian ha chiesto la cessione.

La Juventus che sta cercando un laterale di difesa, ma con tra le caratteristiche: una buona propensione alla spinta sulla fascia con capacità di cross e assist ai compagni in area di rigore. Darmian risponde perfettamente a quest’identikit, inoltre è italiano e in casa Juventus questa è una cosa che non dispiace affatto, anzi è quasi una delle cose più importanti.

Darmian chiama la Juve

Matteo Darmian (getty images)

Dall’Inghilterra arrivano voci molto attendibili che confermano la volontà del ragazzo di Legnano di volersi legare ai colori bianconeri al più presto. La possibilità di tornare in Italia, giocare in Serie A e mettersi ancora più in evidenza al neo tecnico della nazionale Mancini, l’occasione di giocare per una squadra con ambizioni europee, una squadra che tra le sue frecce può sfoderare un certo Cristiano Ronaldo. Adesso tocca a Beppe Marotta e Fabio Paratici riuscire ad imbastire una trattativa valida per portare all’Allianz Stadium il difensore classe ’89. Colleghi d’oltre manica ribadiscono che addirittura si sia sentito più volte con Allegri e con qualche compagno di nazionale, Chiellni su tutti. Indizi di trasferimento?