Paul Pogba

Paul Pogba, centrocampista del Manchester United, questa sera affronterà a Old Trafford la squadra che lo ha lanciato nel grande calcio, la Juventus.

Questa sera, nella terza giornata del girone di Champions League, la Juventus di Massimiliano Allegri affronterà il Manchester United a Old Trafford. Paul Pogba, centrocampista degli inglesi, troverà di nuovo la squadra bianconera che gli ha permesso di fare il grande salto, dalle giovanili dei Red Devils al debutto in Serie A. Negli anni trascorsi alla Juventus anche una finale di Champions League, persa contro il Barcellona a Berlino.

Juventus, Pogba ritrova i bianconeri

Paul Pogba

Paul Pogba, intercettato in esclusiva dal sito della Uefa, ha voluto raccontare le sue emozioni in vista della gara di questa sera, tra la Juventus e il suo Manchester United: “E’ una cosa speciale e pazzesca, in un discorso con mio fratello lo avevamo ipotizzato ma non avrei mai creduto potesse succedere. Nel corso della partita ci saranno tante emozioni, devo tanto alla Juventus perché è li che sono nato come calciatore e dove ho segnato il mio primo gol da professionista. Qui, però, mi sento a casa dato che sono nato nel settore giovanile del Manchester United, sono tornato nella mia vecchia casa. Molti dei miei compagni, attuali, sono cresciuti insieme a me e questa è una bellissima cosa, ci siamo ritrovati nella prima squadra dei Red Devils dopo anni di giovanili”.

Nel corso del suo intervento il centrocampista francese, ex bianconero, ha voluto dare una valutazione della coppa dalle grandi orecchie: “Vincerla? La Champions League non è pronosticabile, non si può dire chi secondo noi la vincerà al termine della stagione; è paragonabile, probabilmente, al Mondiale per quanto può essere una competizione dove accade qualsiasi cosa. Ovviamente ci sto penando, è il mio obiettivo vincerla, non posso negare questa cosa ma perché è ciò che vuole qualsiasi calciatore nella sua carriera”.

L’importanza dei bianconeri per Pogba

Paul Pogba
Paul Pogba, Calciomercato Juventus

Paul, centrocampista del Manchester United, ritroverà come detto la squadra che lo ha lanciato nel mondo del grande calcio. Lui, infatti, arrivò a Torino a parametro zero quando non aveva praticamente mai giocato, tra i grandi, con la maglia dei Red Devils. Insieme ad Arturo Vidal ha formato una coppia formidabile, affianco ad Andrea Pirlo, in un centrocampo che ha trascinato i bianconeri in finale di Champions League contro il Real Madrid. Per lui sarà un ritorno al passato, con uno sguardo al futuro dato che si parla di un suo ritorno imminente a Torino.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK