Tonali, la Juventus resta in pressing. Il Brescia alza la pretesa

0
76

il Brescia per cedere Tonali alla Juventus avrebbe chiesto 50 milioni più i prestiti di Nicolussi Caviglia e Coccolo, al momento i giovani migliori.

Tonali
Il gioiello del Brescia

Il patron del Brescia Cellino avrebbe fissato a 50 milioni il prezzo di Tonali, anche se la crisi provocata dal coronavirus può limare verso il basso tale valutazione. Il CFO bianconero Paratici, oltre ad una corposa parte in conguaglio, stando a Tuttosport starebbe studiando altre soluzioni come l’inserimento nella trattativa di qualche giovane che potrebbe intrigare Cellino. Uno dei nomi più gettonati sarebbe quello di Nicolussi Caviglia, in prestito attualmente al Perugia, oltre ad un altro centrocampista come Toure e al difensore Coccolo, questi due pedine della Juventus Under 23 di Pecchia.

LEGGI ANCHE >>> Icardi, l’Inter ha fatto una mossa per mettere fuorigioco la Juventus

Tonali resta un sogno per la Juventus

Paratici vuole anticipare la concorrenza per Tonali, soprattutto dell’Inter che guarda con interesse al baby centrocampista. E’ destinato a lasciare Brescia a compiere il salto di qualità in una big già questa estate. Senza dimenticare anche un possibile assalto dall’estero, con il classe 2000 che piace pure a PSG e alle grandi di Premier League. C’è da capire che libertà di movimento avranno i nerazzurri che vogliono interrompere il dominio Juve e riportare il tricolore a Milano.