Sarri, dov’è la tua mano in questa Juve? Allegri avrebbe fatto peggio di così?

0
27

La Juve che si è vista ieri sera all’Allianz Stadium contro l’Atalanta è stata una sbiadita copia di quella che avrebbe avuto in mente Sarri ad inizio stagione. La mano dell’allenatore in questa squadra non si vede

Sarri (Getty Images)

La partita di ieri sera all’Allianz Stadium tra Juventus ed Atalanta ha messo a nudo tutti i difetti strutturali della squadra di Maurizio Sarri, prova di un’identità di gioco, assolutamente in balia della morsa fisica ed agonistica degli uomini di Gasperini. Lenti, prevedibili, con il baricentro sempre basso, mai propositivi: i bianconeri hanno concluso la gara con solo il 30 per cento di possesso palla. Mai successo all’Allianz. Come se non bastasse, i padroni di casa sono riusciti a pervenire al goal soltanto grazie a due rigori: troppo poco per una squadra che è stata costruita per vincere la Champions.

Juventus-Atalanta: le riflessioni del post gara

La sensazione è che della partita dell’Allianz Sarri debba salvare solo il risultato ( dettaglio mai banale nel gioco del calcio, che proietta i bianconeri a otto punti sulla Lazio seconda). Tuttavia, i passi in avanti nel gioco che tutto l’ambiente si auspicava non si sono visti, e in tanti si stanno chiedendo cosa sarebbe riuscito a fare Allegri con questa formazione. Lo scudetto per la Juve sembra a un passo, ma per la Champions la situazione sembra essere molto complicata: riuscirà Sarri a smentire i pronostici? I tifosi bianconeri si augurano di sì.