Calciomercato Juventus, il dado è tratto: ritorno di fiamma per lo “spodestato” di Dv7

0
43

Calciomercato Juventus, il dado è tratto: ritorno di fiamma per quell’attaccante che lo scorso gennaio è stato spodestato da Vlahovic

Il ritorno di fiamma per andare a coprire le partenze lì davanti. A gennaio la Juventus aveva deciso di virare verso Vlahovic, poi arrivato alla corte di Massimiliano Allegri, adesso Cherubini potrebbe tornare all’attacco, visto che il giocatore non rientra più nei piani del club d’appartenenza – e tornerà dal prestito – e visto che in attacco Dybala, e probabilmente anche Morata e Kean, non faranno più parte della rosa bianconera. Insomma, serve qualcuno.

Calciomercato juventus
Vlahovic ©LaPresse

Il post spagnolo è già partito in casa bianconera. Cherubini vuole un elemento in grado di essere buttato immediatamente nella mischia così come sono le indicazioni anche di Allegri. Milik  rimane un obiettivo, dopo la buona stagione al Marsiglia, ma secondo TuttoSport negli ultimi giorni starebbe prendendo piede di nuovo l’ipotesi che arriva dalla Premier League. Quel Martial che da gennaio in poi è stato in Spagna, al Siviglia, e che rientrerà dal prestito al Manchester United.

Calciomercato Juventus, torna di moda Martial

Calciomercato Juventus
Morata ©LaPresse

Insomma, il nome di Martial torna in maniera prepotente di moda. Il francese, che ha un contratto in scadenza nel 2024, non rientrava nei piani di Rangnick e non rientra nemmeno in quelli di Ten Hag che avrebbe già dato un assenso ad una cessione a titolo definitivo. Il costo del cartellino non è elevato, si aggira intorno ai 20-25 milioni di euro, che poi è la cifra che la Juve non vorrebbe spendere per riscattare Morata, visto che già 20 milioni sono stati versati nelle casse dell’Atletico Madrid.

In questo caso Cherubini si potrebbe spingere fino a 15 milioni di euro. Se i Colchoneros accettassero l’offerta allora Martial tornerebbe in seconda, pure in terza fila. Se invece arrivasse un muro dalla Spagna, allora le cose cambierebbe. Con il ritorno di fiamma.