Nuovo allenatore della Juventus: proposta ufficiale

0
30

La Juventus deve pensare a come risalire la china dopo la sosta per le nazionali. Bonucci e compagni dovranno lavorare davvero sodo.

Periodo di pausa per i club, visti gli impegni delle varie nazionali in questi giorni. L’occasione è buona per tirare il fiato e anche iniziare a correggere gli errori che si sono visti in questa prima parte della stagione. La Juventus deve senz’altro riflettere, visto che in serie A il suo cammino è stato balbettante e in Champions League la qualificazione è a rischio dopo due ko in altrettante gare.

Il tecnico Allegri è stato additato dai tifosi sui social (e non) come il maggiore responsabile di questo periodo affannoso per i bianconeri. Tant’è che in tanti hanno auspicato un cambio in panchina. Cambio che però non è arrivato e difficilmente arriverà. Tra i nomi accostati alla panchina della Juve c’è stato anche quello di De Zerbi, da qualche giorno nuovo allenatore del Brighton in Premier League.

Juventus, Nicolini conferma: “Ho proposto De Zerbi ai bianconeri”

De Zerbi ©️Lapresse

A confermare il fatto che De Zerbi sia stato proposto alla Juventus ci ha pensato il direttore sportivo dello Shakhtar Donetsk, Carlo Nicolini. Che intervistato da “1 Station Radio” ha sottolineato come non ci sia stata alcuna offerta ufficiale per il tecnico. Ma ha anche rivelato: “Ho proposto De Zerbi anche alla Juventus. Poi però è arrivato il Brighton con un progetto importante. Penso che i bianconeri abbiano perso una grande opportunità. Sarebbe stato il momento giusto di ingaggiare Roberto e portarlo a Torino”. La società bianconera ha deciso di andare avanti con Massimiliano Allegri in panchina, con la speranza che al ritorno in campo si possano ottenere quei risultati desiderati per primeggiare in Italia e in Europa.