Juventus al canto del cigno, ora basta: “Bollito, subito in tribuna”

0
1525

Juventus al canto del cigno, e adesso diventa difficile anche la qualificazione all’Europa League. Ormai è bollito: “Subito in tribuna”

La Juventus aveva appena pareggiato. La Juventus era appena riuscita a rientrare in partita dopo lo svantaggio iniziale. E nessuno si può permettere un errore del genere. Di mancata concentrazione, di supponenza, di indifferenza quasi a quelle che sono le sorti della propria squadra. Magari c’è di mezzo anche il fatto che il contratto in scadenza, probabilmente, non verrà rinnovato. Ma così non se ne può più. In nessun modo.

Calciomercato Juventus
Juan Cuadrado ©LaPresse

Non solo Bonucci, ma anche Cuadrado, così come successo nel primo tempo contro l’Empoli, è nell’occhio del ciclone. Una critica feroce nei confronti del colombiano che ormai sembra aver perso tutto, anche quella lucidità e quella freschezza che lo hanno contraddistinto nel corso della sua carriera bianconero. “Bollito, deve essere mandato subito in tribuna” è uno dei commenti sui social. Quello che possiamo riportare noi. Insomma, è la fine. Serve una rivoluzione. E non può davvero essere sempre colpa di Massimiliano Allegri.