La Roma sfida la Juve: 20 milioni per la rivelazione nel suo ruolo

0
954

La Roma sfida la Juve, pure Mourinho è pronto ad inserirsi nella corsa per il giocatore che sta stupendo tutti. 

Giornata di vigilia in casa Juventus. Domani i bianconeri usciranno di scena in Champions League dopo la mancata qualificazione alla fase ad eliminazione diretta. Nonostante gli ottavi di finale siano ormai irraggiungibili, Massimiliano Allegri e i suoi uomini non possono in alcun modo snobbare la sfida dello Stadium con il Psg di Messi e Mbappé. Il terzo posto non è ancora matematico e, in attesa di capire quello che succede in Israele tra Maccabi Haifa – a quota 3 punti come la Juve – e Benfica, bisogna cercare di limitare il più possibile i danni. Il tecnico livornese oggi in conferenza è stato chiaro.

La Roma sfida la Juve: 20 milioni per la rivelazione nel suo ruolo
Mourinho ©️Ansafoto

Nel caso in cui alla fine dovesse essere Europa League, andare più avanti possibile nella competizione diventerà un obiettivo prioritario insieme al campionato. In Serie A la Juventus ha fatto registrare tre vittorie di fila contro Torino, Empoli e Lecce. Un segnale importante, che fa capire come la rimonta nei confronti del quarto posto sia possibile.

La Roma sfida la Juve, Vicario fa gola anche ai giallorossi

La Roma sfida la Juve: 20 milioni per la rivelazione nel suo ruolo
Vicario ©️Ansafoto

Ecco perché a gennaio la società sarà chiamata a fare un piccolo sforzo per migliorare la rosa a disposizione di Max Allegri. Nel frattempo il direttore sportivo Federico Cherubini sta fissando anche gli obiettivi per il prossimo giugno, un’altra tappa fondamentale per la cosiddetta “ricostruzione”. La Juventus, secondo il quotidiano Il Tirreno, sta monitorando con attenzione Guglielmo Vicario, portiere dell’Empoli che sta confermando quanto di buono aveva fatto vedere già la scorsa stagione. In estate poteva finire alla Lazio o alla Fiorentina, ma biancocelesti e viola, spaventati dalle richieste degli azzurri, hanno virato su altri obiettivi. Su Vicario oggi ci sono anche Roma e Galatasaray ma il club toscano non si priverà del suo gioiello per meno di 20 milioni di euro.