Calciomercato, scambio+15 milioni: la Juventus gli dice addio

0
253

Calciomercato, potrebbe sfumare l’obiettivo del club bianconero per sistemare le fasce: fa rotta verso la Spagna. 

Non si placano le voci di calciomercato riguardanti le possibili mosse che effettuerà la Juventus nelle prossime sessioni. Non si fermano neppure in seguito alle note vicissitudini giudiziarie che la scorsa settimana hanno portato alle clamorose dimissioni dell’intero Cda, comprese quelle dell’ex presidente Andrea Agnelli. Un terremoto vero e proprio. Che, al di là di come andrà a finire l’inchiesta “Prisma” della Procura di Torino, non scalfisce le ambizioni della Vecchia Signora. Il cui obiettivo principale è continuare il suo processo di crescita, cercando di tornare ad essere competitiva sia in Italia che in Europa.

Calciomercato, scambio + 15 milioni: la Juventus gli dice addio
Cherubini ©️LaPresse

Non sarà un mercato in grande stile quello di gennaio: nessun colpo alla Vlahovic, per intenderci. Ma la Juventus conterà di sfruttare quelle occasioni che quasi certamente si presenteranno, al fine di ampliare il ventaglio di soluzioni di Massimiliano Allegri.

Calciomercato, Adama Traoré vicino all’Atletico Madrid

Calciomercato, scambio + 15 milioni: la Juventus gli dice addio
Traoré ©️LaPresse

Le fasce sono attualmente la priorità del direttore sportivo Federico Cherubini. Motivo per cui la Juventus sta valutando l’eventuale acquisto di Adama Traoré, giocatore che sta trovando pochissimo spazio al Wolverhampton in Inghilterra. E che potrebbe scivolare ancora più indietro nelle gerarchie dopo l’arrivo di Julen Lopetegui: a quanto pare l’ex allenatore del Siviglia ha intenzione di puntare su altri giocatori. Ecco perché il tecnico basco, come riporta il sito spagnolo elgoldigital.com, avrebbe chiesto uno scambio con l’Atletico Madrid per portare in Inghilterra il brasiliano Matheus Cunha, poco utilizzato da Diego Simeone, tecnico dei Colchoneros. Sembra che l’Atletico acconsentirà all’operazione solamente in cambio di 15 milioni più il cartellino dell’ex esterno del Barcellona.