Juventus, Di Maria al posto di Dybala: Arrivabene vuota il sacco

0
64

Calciomercato Juventus, le parole di Arrivabene sulla scelta di puntare su Angel Di Maria e di chiudere l’esperienza con Dybala.

Da poche ore si è schiusa ufficialmente una nuova era alla Juventus. Con il restyling totale del CDA bianconero, la svolta storica dei bianconeri è diventata realtà, creando i presupposto per l’inizio di un nuovo capitolo della storia recente della “Vecchia Signora”.

Di Maria ©Lapresse

L’Assemblea degli Azionisti che si è svolta quest’oggi – oltre a ratificare il passaggio di consegne – è servita anche per fare approfondire delle tematiche passate sotto silenzio. Oltre ad Agnelli, infatti, ha preso la parola anche Maurizio Arrivabene, che tra i tanti temi toccati ha analizzato anche quello relativo all’addio di Dybala, che ha aperto le porte all’innesto di Angel Di Maria. Sui motivi di tale scelta, Arrivabene non ha palesato alcun dubbio a riguardo:

“Le condizioni che ha porto Dybala erano onerose, ed impegnano la società in modo pluriennale. Di Maria? Ha dimostrato nell’ultimo Mondiale di essere ancora un calciatore importante. L’abbiamo preso per un anno, avrebbe dovuto fare da mentore ed essere un punto di riferimento per quei giovani che sono entrati in prima squadra: mi riferisco a Fagioli e Miretti, ad esempio, che dovevano vedere in Di Maria un modello al quale ispirarsi.”