Zidane nuovo allenatore della Juventus, confessione in diretta: “Me l’ha detto lui”

0
558

Calciomercato Juventus, l’annuncio sul futuro di Zinedine Zidane che stravolge i piani. La confessione non passa affatto inosservata.

La Juventus ha gettato alle ortiche la possibilità di riaprire almeno sulla carta i giochi Scudetto, venendo schiacciata dallo strapotere tecnico, fisico e morale del Napoli di Luciano Spalletti.

Zidane nuovo allenatore della Juventus, soffiata in diretta: "Me l'ha detto lui"
Zinedine Zidane ©LaPresse

Quello andato in scena al “Maradona” è stato un vero e proprio trionfo degli Azzurri, che nel secondo tempo hanno lasciato le briciole all’avversario. Difficile giustificare un tonfo di queste dimensioni, con Allegri che chiaramente è salito subito sul banco degli imputati. La scelta del tecnico livornese di puntare su Federico Chiesa nella posizione di esterno destro del centrocampo a 5 non ha pagato affatto. In realtà non sono piaciuti né l’approccio alla gara troppo remissivo, né una gestione dei cambi apparsa troppo tardiva ed inefficace. La volontà di mettere le pezze agli ingranaggi che facevano acqua da tutte le parti ha esposto la Juve ad una debacle di dimensione storiche.

Calciomercato Juventus, Zidane in bianconero: la soffiata fa il giro del web

Con il grande realismo che lo contraddistingue, Allegri ha professato calma e pazienza anche nel post partita di Napoli. “Un incidente di percorso” che la Juventus deve immediatamente gettarsi alle spalle, per consolidare al massimo il proprio piazzamento in Champions. Sarà compito del tecnico livornese provare a tenere compatta la squadra, evitando che la sconfitta di Napoli possa avere ripercussioni psicologiche sull’ambiente.

Zidane nuovo allenatore della Juventus, soffiata in diretta: "Me l'ha detto lui"
Zidane ©LaPresse

Alla Juventus, del resto, si è sempre in discussione. Lo sa bene Allegri, esonerato dopo aver vinto 5 scudetti consecutivi. Max è stato scelto come l’uomo a cui affidare la riscossa bianconera, ma nel caso in cui dovesse chiudere un’altra stagione senza vincere un trofeo, un ribaltone in panchina sarebbe tutt’altro che utopistico.

Dopo la fine burrascosa della telenovela con la Francia, che ha calamitato a lungo l’attenzione mediatica, il profilo di Zidane è ritornato ad essere accostato con una certa insistenza alla Juventus. Spifferi alimentati anche da Lionel Charbonnier, amico di lunga data di Zidane, campione del Mondo con i “Galletti” nel 1998. Intervenuto a “Rothen”, l’ex estremo difensore dei Galletti ha svelato dettagli da attenzionare con solerzia. Ecco quanto raccolto da “Le 10Sport.com“: Zidane non andrà in Inghilterra. D’altra parte c’è l’Italia, dove può trovare un club al quale è unito da legami forti: la Juventus. Zizou mi ha sempre detto che per allenare bisogna avere anche legami personali. Me lo ha detto in relazione ai rumours legati al Psg. Ora come ora non ci sono 50 club. Andrà alla Juve o approderà sulla panchina di una Nazionale.”