Allegri via dalla Juventus: c’è la decima, cifre ‘ufficiali‘

0
261

Allegri via dalla Juventus, arrivano le cifre ‘ufficiali’. I dati parlano chiaro, ecco cosa sta succedendo.

Le questioni affrontate dalla Vecchia Signora in queste settimane sono state certamente numerose, soprattutto da un punto di vista sportivo. In quel di Torino c’è infatti ormai rassegnata consapevolezza della necessità di dover attendere per ottenere un responso circa la squalifica di quindici punti rimediata per i motivi ormai noti a tutti.

Juventus
Massimiliano Allegri -juvelive.it

I cambiamenti consequenziali sono stati celeri quanto copiosi e hanno abbracciato una serie di scenari che destano adesso perplessità e curiosità in vista del futuro. Dopo i tanti addii a livello dirigenziale e l’approdo di nuove figure, bisognerà attendere il responso definitivo e ufficiale circa la penalizzazione ed eventuali ulteriori conseguenze, nonché gli strascichi che queste potrebbero generare.

Addio Allegri e cifre ‘ufficiali’: i numeri parlano chiaro

Le voci più insistenti interessano certamente il futuro dei calciatori, sui quali graverà con ogni probabilità anche l’eventuale sentenza che giungerà nel prossimo futuro. In queste ore, ad esempio, si è appreso di quello che sarà l’addio di Rabiot, circa il quale si discuteva da tempo ma sul quale non sembrano esserci ancora tanti dubbi.

Juventus
Massimiliano Allegri – juvelive.it

Il francese pare destinato a non rinnovare il proprio contratto e potrebbe certamente essere non l’unico a svuotare il proprio armadietto presso la Continassa. Una certa perplessità tocca poi certamente anche la posizione di Massimiliano Allegri, visto come una sorta di imputato principale rispetto alle difficoltà della squadra ma ad oggi, invece, autentico generatore di calma e serenità.

Questo alla luce del quasi sempre sereno e intelligente approccio del livornese, da sempre eccelso per capacità gestionali e fin qui bravo a stimolare e pungolare i propri elementi, sciorinando sovente i punti ottenuti sul campo e permettendo a Danilo e colleghi di restare concentrati sul presente senza pensare troppo alla penalizzazione o all’attuale posizione in classifica.

Il suo futuro, fino a qualche tempo fa, soprattutto precedentemente rispetto alla decurtazione, pareva destinarlo lontano dall’ambiente piemontese. Su di lui, come su tanti altri, gravano certamente dubbi ma la sensazione è che la sua posizione sia meno compromessa rispetto al passato.

Su tale fronte, non sfuggano le quote Goldbet, secondo le quali un eventuale esonero del mister della Juventus vale 10 volte la posta in palio. Un incremento importante rispetto al 7.50 delle scorse settimane e che sembra corroborare la tesi di una possibile permanenza anche in futuro.