Rottura del tecnico d’Achille e nuovo voltafaccia: colpo di scena Juventus

0
1126

Infortunio grave e voltafaccia con colpi di scena. La Juventus è avvisata, ecco cosa sta succedendo.

Il momento attuale dei bianconeri impone concentrazione totale sul presente, in attesa dei responsi successivi legate a penalizzazioni e sentenze potenzialmente decisive per comprendere quella che sarà la sorte della squadra a fine campionato. La stessa dirigenza ha sovente evidenziato di dover guardare due classifiche, quella attuale tenente conto dei quindici punti di detrazione e quella invece costituita dal bottino ben più ampio totalizzato sul campo.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri – juvelive.it

Come sovente evidenziato, l’attuale situazione non deve però portare a distrazione e, anzi, deve condurre la squadra di Allegri a incanalare nuovamente quel felice cammino iniziato negli ultimi mesi del 2022 e pian piano lenitosi dopo la ripresa post Mondiale in Qatar. Il tempo non è certamente copiosissimo ma, anche sul campo europeo, la Juventus ha palesato aspetti di crescita e margini di miglioramento che parrebbero far ben sperare in vista della Coppa Italia e il cammino in Europa League.

Calciomercato Juventus, virata decisiva del PSG dopo l’infortunio di Kimpembe

Frattanto, non vanno persi di vista i possibili cambiamenti di fine anno che potrebbero profilarsi in vista delle novità che il prossimo calciomercato potrebbe regalare. Le operazioni potrebbero abbracciare numerosi reparti, soprattutto in vista delle occasioni che si stanno pian piano profilando nonché delle esigenze future della squadra.

Calciomercato Juventus
Kimpembe – juvelive.it

Particolare attenzione va rivolta a Evan Ndicka, difensore centrale dell’Eintracht Francoforte in scadenza contrattuale a giugno. Su di lui si segnala da tempo l’interesse della Juve e della Roma, oltre che di una Premier League dettasi non poco disposta a ingaggiarlo per le prossime stagioni. Alle pretendenti si era poi aggiunto in una prima fase il PSG che aveva in lui individuato l’erede ideale di Kimpembe, infortunatosi circa due settimane fa al tendine di Achille e uscito in barella dal terreno di gioco.

In un primo momento la scelta sembrava essere ricaduta su Ndicka ma secondo il The Sun la dirigenza parigina avrebbe orientato i propri interessi verso Maguire del Manchester United.