“Nuovo” attaccante per la Juventus: la data da cerchiare in rosso

0
304

“Nuovo” attaccante per la Juventus, il club è pronto a chiudere per riscattare il calciatore: si parla di sette milioni più bonus. 

Domenica scorsa non c’era modo migliore per chiudere il tour del force prima della sosta per le nazionali. La Juventus, nonostante fosse reduce da settimane in cui ha dovuto giocare una volta ogni tre giorni, si è aggiudicata lo scontro diretto con l’Inter grazie ad una rete di Filip Kostic, dando ancora più vigore alla sua rimonta verso la zona Champions.

“Nuovo” attaccante per la Juventus: la data da cerchiare in rosso
©️Ansafoto

Solamente nella giornata odierna i bianconeri sono tornati a sudare sui campi della Continassa. Tutti di nuovo al lavoro, tranne ovviamente i nazionali, sparsi in giro per il globo. Da Bremer a Fagioli, da Di Maria a Rabiot, passando per Bonucci e per i serbi Kostic e Vlahovic. Tra i giocatori che invece sono rimasti a Torino c’è anche il centravanti polacco Arek Milik, appena rientrato da un infortunio che lo sta tenendo fermo dallo scorso gennaio. L’ex Marsiglia, fuori gioco praticamente da due mesi, oggi è tornato ad allenarsi in maniera parziale con il resto dei compagni. E, come fa sapere la stessa Juventus, dovrebbe tornare a disposizione del tecnico livornese dopo la sosta.

“Nuovo” attaccante per la Juventus, la Signora vuole riscattare Milik

Il club bianconero, da quello che trapela in giro, è molto soddisfatto del rendimento dell’ex attaccante del Napoli, autore di 6 gol in 17 partite. Prima di infortunarsi, è stato lui il punto di riferimento nell’attacco di Allegri, orfano di Vlahovic, alle prese con la pubalgia.

Nelle prossime settimane Milik dovrà convincere la Juventus a riscattarlo dal Marsiglia, club da cui è arrivato la scorsa estate in prestito negli ultimi giorni di mercato. Secondo il giornalista Romeo Agresti, entro metà aprile i contatti entreranno nuovamente nel vivo: la Signora si prepara a sborsare 7 milioni più due di bonus ai francesi.