Erede di Allegri a sorpresa: stagione da sogno e ritorno alla Juve

0
308

L’erede di Massimiliano Allegri è già in Serie A: stagione da sogno e ritorno alla Juventus in vista

In estate si prevede un nuovo effetto domino di panchine in Serie A e non solo. Il finale di stagione potrebbe cambiare le carte in tavola e modificare il destino di tanti allenatori.

Juventus Palladino possibile erede di Allegri
Massimiliano Allegri (Lapresse) – Juvelive.it

In Serie A sono tanti i tecnici che non sono ancora certi della loro permanenza. Simone Inzaghi, ad esempio, difficilmente sarà ancora l’allenatore dell’Inter dalla prossima stagione; a meno che non arrivi la vittoria della Champions League che potrebbe ribaltare completamente lo scenario. Stefano Pioli, invece, sembra più saldo sulla panchina del Milan ma anche su di lui non sono da escludere sorprese. Poi naturalmente in primo piano c’è la questione Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano non ha più l’appoggio di gran parte dei tifosi ma sembra averlo ancora da parte della società. Questo finale di stagione, però, dirà tanto su quello che sarà il suo futuro. Intanto la Juventus sta sondando il terreno per altri profili e un giovane emergente della Serie A è finito nella lista del club bianconero.

Juventus, erede di Allegri in Serie A: occhi puntati su Palladino

Dopo lo straordinario impatto alla guida del Monza, già salvo con largo anticipo rispetto alla tabella di marcia, l’allenatore che potrebbe prendere il posto di Allegri sulla panchina della Juventus è Raffaele Palladino.

Palladino calciomercato Juventus
Palladino ©LaPresse

Ultimamente sono stati frequenti gli accostamenti alla Juventus, anche per il passato che lo lega, essendo stato un ex calciatore bianconero. Palladino ha preso il posto di Stroppa e ha ribaltato lo scenario e le prospettive del Monza che era destinato a un campionato di sofferenza per centrare la salvezza. Oggi il club brianzolo, invece, è decimo in classifica, avanti rispetto a Sassuolo, Torino, Udinese e a un solo punto di distacco da Fiorentina e Bologna. Una seconda parte di stagione straordinario dove il Monza è riuscito a vincere con la Juventus sia all’andata che al ritorno, a conquistare i tre punti a San Siro con l’Inter e a battere la Fiorentina in rimonta. Tutti successi che portano la firma di Palladino che ha dato un’anima e un’identità ben definita alla sua squadra. Adriano Galliani lo ha blindato e sta lavorando per il rinnovo di contratto. Secondo quanto riportato da ‘La Stampa’, però, Palladino è il principale candidato a prendere il posto di Allegri sulla panchina della Juventus dalla prossima stagione.