Calciomercato Juventus, Barcellona tradito: colpo Champions al Max

0
232

L’accordo non c’è ancora: arriva la smentita sul possibile trasferimento in Spagna e per la Juventus si riapre uno spiraglio 

La Juventus è focalizzata con grande attenzione sulla semifinale di ritorno di Europa League contro il Siviglia che potrebbe risollevare o distruggere definitivamente la stagione bianconera.

calciomercato Juventus Gundogan
Allegri @Lapresse

La società è consapevole che un trionfo europeo potrebbe cambiare gli scenari anche per la prossima stagione e in vista del calciomercato estivo, ormai alle porte. Diversi big sono in scadenza a giugno e sembrano destinati a lasciare Torino a fine stagione ma l’eventuale vittoria dell’Europa League potrebbe cambiare alcune decisioni anche in questo senso. La società, intanto, sta sondando il terreno per i diversi obiettivi di mercato. L’emergenza a centrocampo ormai è concreta, soprattutto dopo l’ennesimo infortunio di Paul Pogba che lo costringerà a non termine la stagione. Leandro Paredes, invece, non dovrebbe essere riscattato e tornerà al Paris Saint-Germain a giugno. Adrien Rabiot, invece, sembra ormai proiettato verso la Premier League. La Juve sta valutando le possibili alternative e una di queste è il big del Manchester City Ilkay Gundogan, attualmente in una situazione delicata a livello contrattuale.

Juventus, nessun accordo tra il Barcellona e Gundogan: arriva la smentita

Il centrocampista tedesco è in scadenza con i citizens a giugno 2023 e non ha ancora raggiunto l’accordo per il rinnovo di contratto. Anche lui, come diversi big in giro per l’Europa, è un potenziale free agent e sta valutando le diverse opzioni per il futuro.

Gundogan calciomercato Barcellona Juventus
Ilkay Gundogan ©LaPresse

Negli ultimi tempi il Barcellona sembrava ad un passo da Gundogan e l’accordo sembrava ormai essere stato raggiunto. Come riportato da Christian Falk di ‘Sport Bild’, però, non ci sarebbe ancora nessun accordo tra il Barcellona e il centrocampista tedesco Ilkay Gundogan. Il Manchester City sta provando a trattenere l’ex Borussia Dortmund con un contratto di un anno. Il Barcellona potrebbe garantirgli tre anni di contratto. Gundogan non ha ancora preso la sua decisione ed è focalizzato sulla semifinale di ritorno di Champions League contro il Real Madrid e sul finale di campionato per provare a vincere un’altra Premier League. Pep Guardiola lo considera un pilastro nel suo scacchiere tattico, per la sua capacità di dominare il centrocampo ma di essere anche uno straordinario finalizzatore, come certificano i 9 gol stagionali.