Calciomercato Juventus, colpo di scena Zaniolo: ribaltone in Turchia

0
13005

Calciomercato Juventus, colpo di scena Zaniolo. Si può senz’altro affermare come non siano certo le sorprese a mancare in questo mercato dei bianconeri. 

Il mercato è, tradizionalmente, il luogo delle voci, delle offerte imperdibili e degli affari, apparentemente, sicuri. Di voci, di spifferi, di fake vive il calciomercato e in un mondo sempre più globalizzato anche le trattative attraversano i sacri confini dei continenti.

Calciomercato Juventus colpo di scena Zaniolo
Nicolò Zaniolo (Foto ANSA juvelive.it)

L’estate 2023 ci ha portato in dote l’Arabia Saudita. Il Mondiale di Calcio disputato in Qatar, nel periodo di novembre-dicembre, evento mai accaduto prima, e relativa sospensione di campionati e coppe nazionali e internazionali, avrebbe dovuto far suonare un campanello d’allarme dalle parti di UEFA e FIFA. Ma l’avversario da distruggere era la Superlega, gli Arabi non rappresentavano certo un pericolo. E questo nonostante i casi non esattamente ordinari di Paris Saint Germain e Manchester City.

Ora però la nascita della Lega Araba, intesa come campionato, inizia ad incutere timori. Premier League da un lato e Saudi Pro League dall’altro, rischiano di comprimere nella loro ricchissima morsa tutti gli altri campionati “minori”, inclusa la nostra Serie A. L’estate pallonara vive di calciomercato e l’estate 2023 ha visto l’entrata in scivolata, e da tergo, come l’avrebbe descritta Sandro Ciotti, di un nuovo protagonista dalle disponibilità economiche illimitate, capace di comprare calcio a tutte le latitudini.

Calciomercato Juventus, colpo di scena Zaniolo

Serie A, Liga e Bundesliga e Ligue 1, che ha pure in seno il PSG, si vedono pertanto costrette a sfidare questo potentissimo avversario.

Zaniolo in Arabia?
Nicolò Zaniolo (Foto ANSA juvelive.it)

In Italia la Juventus si è già scontrata per due volte contro il muro arabo. Due opportunità di mercato che in un attimo sono volate, e poi definitivamente scomparse, dietro le dune del deserto. Sergej Milinkovic-Savic e Franck Kessié costituiscono i due grandi rimpianti bianconeri, acquistati a peso d’oro dagli arabi e divenuti due nuovi protagonisti del campionato più ricco del mondo.

A quanto pare, però, la Juventus potrebbe veder sfumare un altro suo possibile obiettivo. Nei giorni scorsi, notizie provenienti dalla Turchia, hanno parlato di un’offerta di 30 milioni di euro presentata dalla Juventus al Galatasaray per acquisire le prestazioni di Nicolò Zaniolo. Il giornalista Yakup Çınar ci fa sapere, invece, che: “l’offerta per Zaniolo viene dall’Arabia, non dalla Juve“.

Çınar fa sapere inoltre di come il Galatasaray stia seguendo con particolare attenzione il centrocampista offensivo brasiliano, Tete, che verrebbe acquistato dal club turco nel caso in cui Zaniolo partisse in direzione Arabia Saudita. Non c’è due senza tre per la Juventus con gli arabi? Al momento parrebbe di no. Certo è che è meglio non incrociarli poiché la sfida si è già rivelata impari.