Bianconeri snobbati, la rivelazione: “Mai alla Juventus”

0
202

La Juventus viaggia avanti spedita verso quello che è il suo obiettivo stagionale, arrivare tra le prime quattro della graduatoria.

Il sogno dei tifosi bianconeri è quello di riuscire a conquistare lo scudetto, riportando il tricolore a Torino dopo diversi anni di astinenza. Non sarà facile, ma questo organico pare avere le carte in regola per far sognare la tifoseria. Tanto più che non ci saranno impegni europei e dunque ci si potrà concentrare sul campionato.

Bianconeri snobbati, la rivelazione: "Mai alla Juventus"
©LaPresse

Di sicuro però qualche rinforzo non farebbe male. Specie a centrocampo dove c’è da capire come finirà la vicenda Pogba. Il francese rischia una lunga squalifica e nel caso ciò avvenisse la Juventus dovrà prendere in considerazione l’idea di cercare un nuovo centrocampista. Il direttore sportivo Giuntoli ad ogni modo rimane vigile per trovare pedine adatte alle idee del tecnico, valutando anche diversi giovani che potrebbero aprire una nuova era vincente a Torino.

Juventus, Nainggolan: “Sarei stato uno dei tanti in bianconero”

In questi giorni si parla tanto anche di retroscena che ci sono stati nelle scorse sessioni di calciomercato. Ne ha raccontato uno Radja Nainggolan, rivelando come non abbia mai voluto trasferirsi a Torino. Oggi il calciatore, dopo una esperienza con la Spal lo scorso anno, è in cerca di una nuova avventura calcistica.

Bianconeri snobbati, la rivelazione: "Mai alla Juventus"
Radja Nainggolan ©LaPresse

Quel che è sicuro è la sua volontà di non giocare mai all’ombra della Mole. “Non sarei mai andato alla Juventus, non è bello giocare con una squadra che vince sempre. Ho ricevuto tanti fischi da parte dei tifosi bianconeri, ma ho sempre avuto con loro una sana rivalità. Ho rifiutato un paio di volte il trasferimento alla Juve, dove sarei stato uno dei tanti. Io invece vorrei essere un protagonista” ha detto il calciatore belga ai microfoni di SportPaper Tv.