Incanta contro l’Inter e strega la Juventus: Giuntoli lo porta subito a Torino

0
200

Incanta contro l’Inter e strega la Juventus, ieri è stato di nuovo tra i migliori in campo: il direttore sportivo bianconero prende nota. 

Ieri, per i nerazzurri di Simone Inzaghi, è stata una vera e propria spina nel fianco. Non il solo, ovviamente, a dare fastidio all’Inter. Il Bologna, infatti, sta dimostrando di essere un’ottima squadra e che può contare su diversi giocatori interessanti, ben allenati da un tecnico all’avanguardia come Thiago Motta, da due stagioni al timone dei rossoblù.

Incanta contro l’Inter e strega la Juventus: Giuntoli lo porta subito a Torino
Motta – Juvelive.it (LaPresse)

I felsinei negli ultimi due anni si sono mossi molto bene anche sul mercato. Sta pagando dividendi, finora, la scelta di puntare su Lewis Ferguson, 24enne scozzese prelevato nell’estate 2022 dall’Aberdeen. Il classe 1999 è un centrocampista che sa fare un po’ tutto e sa farlo in maniera egregia: è bravo nel recuperare i palloni ma se la cava anche quando c’è da impostare il gioco. E poi segna spesso. Non a caso da quando è in Italia di gol ne ha realizzati già 8, non pochi per il ruolo che ricopre. Ferguson ieri ha messo in grande difficoltà un giocatore esperto come Mkhitaryan con le sue percussioni e più volte ha disorientato la difesa nerazzurra. È merito anche suo, insomma, se l’Inter è ha nuovamente frenato in casa, dilapidando un doppio vantaggio, e perso la testa della classifica.

Incanta contro l’Inter e strega la Juventus, Ferguson obiettivo concreto

Motta sa bene che Ferguson ha già diverse estimatrici, soprattutto oltremanica, che sono pronte a fare offerte importanti al club rossoblù.

Incanta contro l’Inter e strega la Juventus: Giuntoli lo porta subito a Torino
Ferguson – Juvelive.it (LaPresse)

Per questo, in maniera simpatica, ha intimato ai giornalisti di “parlarne di meno”: “Questo ragazzo lo dobbiamo lasciare nascosto – ha detto – perché si vede che è un giocatore di grandissimo livello in tutto quello che fa. Sa giocare bene, sa difendere, ha una grande mentalità: sa attaccare, sa difendere”. Impossibile, tuttavia, fare a meno di notare le sue qualità. E, stando a quanto riporta il Daily Record, lo sta facendo da un po’ di tempo anche Cristiano Giuntoli, responsabile dell’area sportiva della Juventus: secondo il tabloid britannico Torino è una delle possibili future destinazioni dello scozzese.