Calciomercato Juventus, ritorna dopo tre anni e mezzo: affare da 25 milioni

0
143

Calciomercato Juventus, dopo poco più di tre anni c’è l’opzione del ritorno nel campionato che l’ha reso celebre: i dettagli.

Il talentuoso centrocampista americano, Weston Mckennie, sta attirando l’attenzione della Bundesliga, con il Borussia Dortmund che è interessato a portarlo nuovamente in Germania nel prossimo mercato invernale. Questa mossa rappresenterebbe un ritorno alla Bundesliga per Mckennie dopo stagioni trascorse alla Juventus.

Enfant prodige del calcio europeo: addio Juventus, fa la fine di de Ligt
Giuntoli (Lapresse) – Juvelive.it

Mckennie aveva già fatto esperienza in Bundesliga indossando la maglia dello Schalke 04 prima del suo trasferimento alla Juventus, una mossa che aveva richiesto un investimento di circa 25 milioni di euro. Ora, tuttavia, sembra che il Borussia Dortmund voglia approfittare dell’opportunità di rafforzare la propria squadra e veda Mckennie come un possibile rinforzo, come scrivono dal portale estero ‘todofichajes’.

McKennie ritorna in Germania: affare lampo

McKennie di nuovo titolare
Weston McKennie ©LaPresse

Il desiderio di Mckennie di avere più minuti in campo è una delle principali ragioni dietro questa possibile partenza dalla Juventus. Con l’obiettivo di essere al meglio per la Coppa America 2024 e la Coppa del Mondo 2026, l’americano cerca una squadra dove possa avere un ruolo di maggiore rilievo e più opportunità di gioco. Tuttavia, va va fatto notare che il possibile trasferimento di Mckennie al Borussia Dortmund potrebbe non potrebbe essere ben accolto dai tifosi dello Schalke 04, eterni rivali del Dortmund. La rivalità tra le due squadre è storica e profonda, e l’idea di vedere un ex-giocatore dello Schalke indossare la maglia del Dortmund potrebbe sollevare molte discussioni e polemiche tra i sostenitori.

Il futuro di Weston Mckennie rimane quindi avvolto dall’incertezza, con i tifosi della Juventus che seguono da vicino gli sviluppi di questa possibile mossa in Bundesliga. Sarà interessante vedere se Mckennie farà ritorno in Germania e come questa decisione influenzerà il panorama calcistico europeo e se la Juventus riesca ad ottenere il tesoretto richiesto per la sua cessione. Rimaniamo in attesa di ulteriori novità.