Grave infortunio, almeno due mesi di stop: affare con la Juve saltato

0
89

Grave infortunio, affare con la Juve saltato. Il peggiore degli imprevisti rischia di complicare i piani della Juventus per gennaio.

Un centrocampista. Almeno uno per evitare che Massimiliano Allegri si trovi in difficoltà a causa di una squalifica o di un infortunio. L’emergenza maggiore, in casa Juventus, si chiama centrocampo ed è lì che s’interverrà, se possibile.

Grave infortunio affare con la Juve saltato
Grave infortunio affare con la Juve saltato (Foto ANSA juvelive.it)

La lista di Giuntoli presenta diversi profili ma per quelli più noti, e costosi, occorrerà probabilmente attendere la sessione estiva. Quando nelle casse della Juventus, si spera, saranno entrati i proventi legati alla partecipazione alla prossima Champions League. Per gennaio vi sono altri obiettivi che la Juventus cercherà di acquisire con la formula più gradita, ovvero quella del prestito con diritto di riscatto.

I profili che la società bianconera sta monitorando per gennaio sono essenzialmente centrocampisti che in questa stagione stanno giocando meno nei loro rispettivi club. Si tratta spesso di nazionali che pur di non perdere l’opportunità di giocare il prossimo Campionato Europeo, che si disputerà in Germania la prossima estate, vedrebbero di buon occhio un eventuale trasferimento. Anche soltanto per sei mesi.

La notizia del giorno è che uno dei nomi papabili per il centrocampo bianconero e presente nella lista di Giuntoli dovrà essere cancellato.

Grave infortunio, affare con la Juve saltato

Un grave infortunio di un ex bianconero, chiude le porte della Juventus ad un suo compagno di squadra.

Rodrigo Bentancur
Rodrigo Bentancur, il suo infortunio inguaia la Juve (Foto ANSA juvelive.it)

Rodrigo Bentancur era tornato in campo dopo otto mesi. Ma il suo ritorno è durato poco più di 30 minuti, poi una distorsione alla caviglia con interessamento dei legamenti lo ha messo nuovamente k.o. Per altri due mesi e mezzo. Ora, al Tottenham, è arrivato il momento di Emile Hojbjerg, centrocampista della nazionale danese, classe 1995. Il centrocampista danese era il profilo seguito da Giuntoli.

Era perché adesso con l’infortunio di Bentancur non vi è possibilità alcuna che gli Spurs lo facciano partire. Tutto rinviato, forse, alla prossima estate. Per allora la Juventus potrebbe riaffacciarsi a Londra. Il costo del cartellino di Emile Hojbjerg non è poi così a buon mercato, dal momento che il Tottenham valuta il suo giocatore non meno di 25 milioni di euro anche con il contratto in scadenza nel 2025.

Giuntoli dovrà necessariamente passare ad un altro profilo per gennaio. Sempre in Premier League vi è Kalvin Phillips, centrocampista del Manchester City, campione d’Europa, nonché nazionale inglese, classe 1995. Avanti un altro.