“Quadriennale da 60 milioni”: notte fonda Juventus, ha già detto sì

0
75

Adesso potrebbe cambiare tutto nella trattativa, ecco cosa succederà per il profilo voluto da Giuntoli: i dettagli.

Il Newcastle United sta considerando seriamente l’opzione di acquisire Kalvin Phillips in prestito, nonostante le sfide finanziarie e i limiti del Fair Play Finanziario (FFP) del club. L’esperto giornalista estero ‘Maguire’ ha condiviso la sua prospettiva esclusiva con ‘Football Insider’, suggerendo che l’accordo di prestito da 7,5 milioni di sterline potrebbe essere un investimento ragionevole per il club di St James’ Park.

Allegri @Lapresse

Kalvin Phillips, trasferitosi per 45 milioni di sterline al Manchester City nell’estate del 2022, ha faticato a trovare stabilità all’Etihad Stadium, con soli 31 piazzamenti in 18 mesi. Il City ha richiesto una commissione di prestito di 7,5 milioni di sterline per concedere il giocatore in prestito, con Newcastle e Juventus in pole position per ottenerne i servizi.

Phillips c’è la nuova opzione Newcastle: futuro scritto

Maglia da titolare e posto all'Europeo: colpo a gennaio, la Juventus prende nota
Phillips (LaPresse)

Il Newcastle, stretto dai limiti del Fair Play Finanziario, considera attentamente l’opzione del prestito per introdurre nuovi giocatori nel mercato di gennaio. L’acquisizione di Phillips, sebbene comporti una tassa di prestito significativa, potrebbe risultare un affare sostenibile se contribuisce a garantire la qualificazione del Newcastle per la Champions League. Maguire evidenzia che, nonostante l’attenzione sui nuovi acquisti, il Newcastle potrebbe anche considerare la vendita di giocatori come parte del suo modello di trading. Questo potrebbe contribuire a bilanciare le finanze del club, mentre l’esperto non considera eccessiva la commissione di prestito di 7,5 milioni di sterline, paragonandola a un accordo di acquisto di 60 milioni di sterline per quattro anni, seppur limitato a un periodo di sei mesi.

La decisione del Newcastle di pagare una tassa di prestito di 7,5 milioni di sterline per Kalvin Phillips potrebbe rappresentare una mossa strategica nella corsa per la qualificazione europea. Con l’esperto Maguire che sostiene che l’affare non sia sconsiderato, il Newcastle potrebbe presto assaporare i potenziali benefici di questa transazione, se Phillips dimostra di fare la differenza sul campo e contribuisce al successo del club nelle competizioni europee. La finestra di trasferimento di gennaio sarà decisiva per il futuro del Newcastle United e per il possibile arrivo di Kalvin Phillips a St James’ Park.