La firma UFFICIALE spiazza la Juventus: salta il regalo Champions

0
65

Sfuma il sogno Champions della Juventus: il top player segue l’allenatore e rinnova, firma ufficiale per il big

Il nuovo anno è arrivato e domani, martedì 2 gennaio, aprirà ufficialmente il calciomercato invernale che vedrà certamente la Juventus protagonista.

Juventus, addio Toni Kroos
Massimiliano Allegri. (Foto ANSA) juvelive.it

La squadra di Allegri ha chiuso il 2023 da seconda in classifica, con un netto miglioramento rispetto alla scorsa stagione, sia in termini di risultati che di crescita di gruppo e di singoli. La capolista resta l’Inter di Simone Inzaghi ma con una giornata ancora da disputare per chiudere il girone d’andata, la Juve ha ancora la possibilità di laurearsi campione d’inverno. Per farlo dovrà vincere e sperare in una sconfitta dei nerazzurri. Intanto l’arrivo del mercato potrebbe dare una grossa mano ad Allegri. I nomi nella lista di Giuntoli e Manna sono tanti, alcuni più concreti di altri. Una delle grandi suggestioni venute fuori nelle ultime settimane è quella legata a un top player del Real Madrid.

Juventus, Ancelotti rinnova e Kroos lo segue: addio sogno Champions

Non ci sarà il tanto atteso approdo in Brasile per Carlo Ancelotti. L’allenatore italiano non sarà il nuovo ct della Seleçao come ormai si pensava da qualche mese.

Toni Kroos rinnova col Real: addio sogno Juventus
Toni Kroos ©LaPresse

L’ex tecnico di Milan e Napoli, infatti, ha rinnovato col Real Madrid fino al 2026. ‘Carletto’ proseguirà il suo secondo ciclo alla guida dei blancos e questo nuovo scenario potrebbe aprirne di altri in chiave rinnovi. Uno di questi, ad esempio, riguarda Toni Kroos. Il centrocampista tedesco di recente era stato accostato alla Juventus come possibile suggestione in caso di mancato rinnovo con il Real. L’ex Bayern Monaco è in scadenza a giugno 2024 ma ancora oggi rappresenta un pilastro per il club e uno degli ultimi superstiti della vecchia guardia. Con il rinnovo di Ancelotti non è escluso che anche Kroos possa rimanere, anzi ad oggi diventa l’opzione più plausibile. Il Real ha messo sul piatto il rinnovo per il centrocampista già da diversi mesi ma Kroos ha voluto alcune garanzie e tra queste c’era la permanenza di Ancelotti.

Florentino Perez garantirà a Kroos un’estensione per due stagione più un’opzione per la terza. Quello che poteva essere un sogno per la Juve di accogliere Kroos in Serie A va già in fumo prima ancora di potersi materializzare.