Juventus in mezzo a due fuochi: “operazione” alla Dybala di Mourinho

0
72

Si preannuncia un lavoro a 360 gradi per il direttore sportivo della Juventus Giuntoli nel corso delle prossime settimane.

La società bianconera è attesa come una delle figure protagoniste di questa sessione invernale dei trasferimenti. Gennaio è appena iniziato ma i prossimi giorni si preannunciano già caldi per via di alcune trattative già imbastite da parte della dirigenza bianconera.

Juventus in mezzo a due fuochi: "operazione" alla Dybala di Mourinho
Jose Mourinho (LaPresse)

La Juventus ha fissato come priorità l’arrivo di almeno un nuovo centrocampista che possa garantire un ampio minutaggio ed essere magari decisivo in alcune partite della seconda parte della stagione. Sulla linea mediana finora i titolari hanno dovuto stringere i denti scendendo in campo anche quando non sono stati al meglio. Nonostante tutto sono arrivati dei risultati molto importanti che hanno garantito alla squadra di Allegri di rimanere nelle primissime posizioni della classifica. I tifosi dunque si aspettano qualche nuovo innesto per sognare la conquista di quello scudetto che ormai manca da tanto tempo a Torino.

Juventus, sorpasso Roma per il prestito di Huijsen

Dicevamo però che il lavoro di Giuntoli dovrà essere orientato a 360 gradi. Questo perché il club torinese nel corso di questo mese di gennaio è intenzionato anche a cedere alcuni giocatori. Se arrivasse qualche buona offerta sarebbe l’occasione giusta per far emergere un tesoretto. Ma si sta lavorando soprattutto sul prestito dei giovani.

Juventus in mezzo a due fuochi: "operazione" alla Dybala di Mourinho
Huijsen (LaPresse)

La Juventus ha tanti calciatori di proprietà sparsi in giro per l’Italia. Elementi che si stanno mettendo in mostra grazie al minutaggio e all’esperienza che stanno mettendo in cascina. Sognando un ritorno poi in bianconero da protagonisti. In partenza c’è anche il difensore Huijsen che sembrava essere ad un passo dal Frosinone. Tuttavia le carte in tavola sembrano essere cambiate proprio nelle ultime ore visto che anche la Roma è interessata al prestito secco del colosso olandese. Mourinho stima molto il ragazzo e vorrebbe averlo a disposizione al più presto. Proprio sabato scorso il portoghese lo aveva salutato a fine gara, proprio come fece a suo tempo con Dybala.