Pagano la clausola: la Juventus rimane con l’amaro in bocca

0
53

Il calciomercato della Juventus sta entrando nel vivo, nel mezzo però dei tanti impegni che attendono la squadra sul campo.

Oggi per la formazione di Allegri c’è in calendario una partita da non sottovalutare contro la Salernitana. I campani sono stati battuti nettamente appena qualche giorno fa in Coppa Italia, ma all’orizzonte c’è una partita da giocare con la massima concentrazione.

Pagano la clausola: la Juventus rimane con l'amaro in bocca

Vincere è necessario, anche in virtù del fatto che l’Inter si è presa i tre punti contro il Verona e non si può perdere terreno per strada. La speranza di rimanere in lizza per lo scudetto deve rimanere tale, del resto siamo al giro di boa e ci saranno tante altre partite da disputare. Strizzando nel frattempo l’occhio al mercato.

Juventus, sfuma Barco: il Brighton paga la clausola

La Juventus dunque nel corso di queste settimane cercherà i suoi rinforzi, in primis quel centrocampista che tanto serve ad Allegri. Ma si guarda anche con interesse a colpi per il futuro, a investimenti da fare sulla linea verde affinchè si possa pensare anche i prossimi anni. Con una lista di potenziali colpi da fare, tra cui Valentin Barco.

Anche in Argentina ormai non ci sono dubbi su quello che sarà presto un addio per il giovane laterale esterno. Barco infatti lascerà il Boca Juniors per 10 milioni di euro, la cifra che sarà incassata dal club in virtù della clausola rescissoria. A pagare tale somma è il Brighton di De Zerbi, che dunque in questo modo brucia tutta la concorrenza e si assicura un giocatore dal presente roseo e dal futuro assicurato. Niente Juventus dunque per l’esterno, con i torinesi che guarderanno altrove per rinforzarsi.