Juventus » esclusive » Italia-Repubblica Ceca, Prandelli: “Lo Juventus Stadium è tra i più belli in Europa”

Italia-Repubblica Ceca, Prandelli: “Lo Juventus Stadium è tra i più belli in Europa”

Cesare Prandelli (Getty Images)

ITALIA-REPUBBLICA CECA / TORINO – Il Ct della Nazionale, Cesare Prandelli, ha parlato alla vigilia di Italia-Repubblica Ceca. Ecco le sue parole riportate su Tuttosport.com: “Cori per Mario fuori dall’albergo del ritiro? Da Torino me lo aspettavo.  Domani giocheremo in uno degli stadi più belli d’Europa, di sicuro il più bello d’Italia. I rapporti tra la Juve e la Federazione sono stati negli ultimi mesi di grande collaborazione. Lo schieramento? Ho provato De Rossi nella difesa a tre, perchè può fare quel ruolo: non lo considero un difensore, ma un centrocampista aggiunto. Abbiamo provato anche altre cose, ma non voglio dare vantaggi a nessuno. Abbiamo la necessità e la volontà di chiudere la pratica qualificazione domani: è una grande possibilità, non dovremo sbagliare nulla. Il Ct si è anche felicitato per la liberazione dell’inviato de “La Stampa”, Domenico Quirico, dopo 5 mesi di prigionia in Siria: “Una bellissima notizia. Quando l’abbiamo sentita c’è stata grande gioia anche tra noi. Ora aspettiamo di ascoltare il suo racconto. L’incontro disertato da Balotelli col ministro per l’Integrazione? Balotelli con l’incontro col ministro Kyenge non c’entrava nulla: sinceramente è una cosa che non capisco…. .  Mario aveva già incontrato il ministro. Avevamo programmato di portare altri giocatori, non capisco dove stia il caso”.