Juventus » esclusive » Juventus, Trezeguet: ”Torno nel club bianconero, magari come scopritore di talenti”

Juventus, Trezeguet: ”Torno nel club bianconero, magari come scopritore di talenti”

David Trezeguet (getty images)

David Trezeguet (getty images)

 

JUVENTUS TREZEGUET – David Trezeguet ritorna alla Juventus. Non come giocatore, ma come scopritore di talenti. L’ha rivelato lui stesso in un’intervista a Tuttosport. Ecco le sue parole: ”Penso di poter aiutare la Juventus in Sud America. Questo club ha una grande immagine e ora sta crescendo con tutti questi giocatori sudamericani che stanno andando molto bene. Ma è un continente che si può sfruttare ancora meglio e io posso dare una mano alla Juventus. Ho parlato con Andrea Agnelli delle possibilità che ci sono: potrei essere un ambasciatore bianconero nel quadro del progetto Legends, ma anche qualcosa di più. Ho fatto il corso da direttore sportivo, una specie di laurea vidimata dalla Fifa, sto anche facendo il corso da allenatore, ma il mio futuro lo vedo più da dirigente o da osservatore. Potrei girare il Sud America per segnalare talenti o aiutare la Juve in altri modi sul territorio. I tifosi sognano di rivedermi in campo? Ditemi dove firmare e firmo subito! Scherzi a parte, mi ha fatto immensamente piacere l’accoglienza della gente, della società e anche della squadra, ieri sono andato all’allenamento per ritrovare i giocatori e l’allenatore che è stato anche mio ex compagno e il modo con cui mi hanno salutato è stato unico. Non me l’aspettavo, perché uno non si rende conto di quello che uno fa per la società e soprattutto quando si tratta di una società più importante. Quando sono andato via, è stato un addio brusco, un momento in cui sono andato via velocemente e ho sempre avuto il rammarico di non aver salutato la gente come avrei voluto. Ma la cosa che conta è che ora sono a Torino e domenica, in occasione di una partita importante, per salutare i tifosi come meritano”.

Marco Orrù