Juventus » Juventus news » dal campo » Dal Campo, Juventus-Sampdoria, statistiche del match

Dal Campo, Juventus-Sampdoria, statistiche del match

Claudio Marchisio (getty images)

Claudio Marchisio (getty images)

DAL CAMPO JUVENTUS-SAMPDORIA STSTISTICHE DELMATCH / TORINO – La Juventus dopo 25 vittorie consecutive in casa stecca allo Stadium contro una coriacea Sampdoria, che ha beneficiato del “veleno” del “quasi ex” Gabbiadini. Infatti, al gol di apertura di testa di Evra al 12′ ha risposto un sinistro calibrato di Gabbiadini al 51′. Un 1-1 che se analizzato sta stretto ai bianconeri che, soprattutto nel primo tempo, hanno destato una grande impressione. La squadra di Allegri ha avuto un possesso palla  del 62 % e ha tirato in porta 17 volte (8 nello specchio), mentre i blucerchiati hanno inquadrato la porta solo in 3 circostanze su un totale di 10 tiri complessivi. Evidente è stata la supremazia territoriale dei bianconeri, con 18′:42″ e con percentuale di pericolosità del 58.8%. I maggiori tiratori della Juve sono stati Tevez, Pereyra e Vidal, con 3 a testa, mentre tra i doriani Gabbiadini anch’egli con 3 conclusioni. Il migliore del centrocampo è stato Marchisio, il quale ha operato 82 passaggi riusciti ed ha offerto una regia lucida, senza far rimpiangere Pirlo. Tra l’altro il “principino” è stato autore dell’assist per il gol di Evra con una parabola perfetta confezionata su calcio d’angolo. La squadra bianconera ha commesso il maggior numero di falli (18 a 11), ma colui che ha recuperato più palloni (28) è stato il blucerchiato (ex canterano Juve), Daniele Gastaldello, che ha preceduto Ogbonna con 23.