Juventus » Juventus news » News, Emerson consiglia Pogba: ”Non lasciare la Juventus”

News, Emerson consiglia Pogba: ”Non lasciare la Juventus”

Emerson (getty images)

Emerson (getty images)

EMERSON JUVENTUS POGBA – L’ex centrocampista della Juventus Emerson, intervistato da Tuttosport, manda un consiglio a Paul Pogba, dicendogli che per il suo bene sarebbe meglio che rimanesse alla Juventus ancora un po’. Ecco le sue parole: ”Quando andai via io da Torino era per seguire Capello in Spagna. In Italia era scoppiata Calciopoli e la Juve aveva bisogno di monetizzare vendendo giocatori. Accettai l’offerta del Real consapevole di approdare in uno dei club più importanti del mondo. Ma adesso, a distanza di tempo e con qualche anno in più, mi comporterei in modo diverso. Alla Juve stavo benissimo, sono pentito di essermene andato. Pogba come il mio caso? Ogni caso è diverso. Certo, lasciare Torino la prossima estate sarebbe diverso rispetto al 2006. Il Real Madrid è sempre uno dei top club mondiali, ma ora la Juve è tornata sui suoi livelli tradizionali. Domina in Italia e punta a vincere anche in Europa. E se resta Pogba, con gente come Tevez, Pirlo, Vidal e magari un grande colpo, la distanza dalle superpotenze si assottiglia. Ora tutto dipende da quello che vorrà Pogba. Una cosa è certa: quando cambi squadra cominci tutto dall’inizio. Pogba alla Juve è protetto, a suo agio e vicino ha un fenomeno come Pirlo che lo aiuta. Paul è un po’ come se fosse un figlio juventino. Fossi in lui ci penserei dieci volte prima di lasciare una situazione del genere. Al Real Madrid o al Barcellona si azzererebbe tutto e dovrebbe dimostrare di essere bravo, in fretta”.