Pavel Nedved (getty images)
Pavel Nedved (getty images)

SERIE A JUVENTUS NEDVED / TORINO – Il consigliere di amministrazione della Juventus, Pavel Nedved,  intervenuto nella conferenza dell’UNESCO Cup 2014 ha svelato un aneddoto che riguarda Paul Pogba: “La Juventus ha fatto passi avanti in questa stagione, e la nostra squadra esce rafforzata da questa semifinale. Conte rimarrà?  Il mister ha ancora un anno di contratto e sicuramente nelle prossime ore avrà un incontro con il nostro presidente, poi starà a loro decidere cosa fare. Non è cambiato per niente rispetto a quando era calciatore, dove ci guidava in campo con il suo carattere, e anche questi ragazzi lo hanno acquisito. Scudetto? E’ stato pericolosissimo, avevamo un po’ di punti di vantaggio e tutti dicevano che il campionato era chiuso. La svolta? Credo a Genova, è stata una partita difficilissima vinta per 1-0 e dove i ragazzi hanno fatto qualcosa di importante, e da lì è partito tutto. Mercato? La Juventus sta già lavorando per il prossimo anno, ma migliorare questa rosa non sarà facile perchè si deve andare su giocatori molto costosi. Credo però che in Europa abbiamo fatto un passo avanti e tutti i nostri giocatori escono rinforzati. Pogba? Gli ho detto che per lui è meglio se resta ancora alla Juventus. Le rivoluzioni sono difficili, vorremmo tenerlo il più tempo possibile. Credo che per la sua carriera dovrebbe rimanere. Ho affrontato il discorso non con lui, ma ho detto a Raiola che non deve pensare ai soldi ma alla crescita del giocatore”

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK