Juventus-Barcellona, la prima amichevole estiva fra positività e problemi

0
511
Chiellini – Getty Images

La prima amichevole stagionale della Juventus, giocata contro il Barcellona nell’ambito della International Champions Cup, finisce 2-1 per gli spagnoli. Doppietta del fenomeno Neymar e risposta in rete dalla testa di Giorgio Chiellini per i bianconeri. Un’occasione per vedere all’opera i nuovi acquisti del calciomercato Juventus. Buone prestazioni dei bianconeri appena acquistati: Szczesny, De Sciglio e soprattutto Douglas Costa hanno dimostrato in questo primo appuntamento col calcio giocato bianconero di poter fare molto bene alla Juventus. Si attende ora l’arrivo nel gruppo di Bernardeschi, atteso domani per le visite mediche, che ha già ricevuto l’investitura ufficiale da Marchisio.

Neymar scatenato, Dybala delizia il pubblico

Giocate di classe del giovane numero 21 bianconero, che ha battuto un perfetto angolo su cui si è stagliata prontamente la testa di Chiellini. Una rete che ha accorciato le distanze dopo il doppio vantaggio blaugrana targato Neymar. Non è bastato, la Juventus esce sconfitta da questa prima amichevole ma con nuovi spunti da approfondire. Nel primo tempo Allegri tiene in panchina i titolarissimi, manda in campo una squadra di riserva con Bentancur, Mandzukic e una trequarti governata da Sturaro e Lemina. Al rientro dagli spogliatoi la musica cambia, in campo scende la Juventus che siamo abituati a conoscere con l’innesto dei nuovi acquisti. Szczesny si comporta molto bene tra i pali con un paio di interventi che gli fanno meritare subito la fiducia del popolo bianconero. De Sciglio sembra molto meno impaurito di quanto si fosse prospettato e porta a casa una prestazione più che sufficiente. Ottimo Douglas Costa: ritmi elevati e cross precisi. Bocciati Benatia e Lichsteiner. Urge un difensore in casa Juventus.

Alessandra Curcio