Pavel Nedved ©Getty Images

Nostalgia della bionda furia ceca che corre in lungo e in largo per il rettangolo verde di gioco? Bianconeri che non hanno mai smesso di sognare un ritorno di Nedved in campo? Eccovi accontentati. La novità che trova prepotentemente spazio tra le news Juventus ha dell’incredibile: Pavel Nedved torna a giocare a calcio. L’ex giocatore bianconero, attuale dirigente della Vecchia Signora, si spoglia di giacca e cravatta per rimettere calzoncini e scarpette chiodate. Dopo le grosse soddisfazioni che arrivano dal versante finanziario della Juventus, con un bilancio chiuso nettamente in positivo, Nedved vuole tornare a gioire anche della sua passione più grande: il calcio giocato.

Nedved di nuovo in campo: giocherà con la squadra della sua città natale

La notizia arriva fresca fresca dalla Repubblica Ceca: il vicepresidente della Juventus, Pavel Nedved, ricomincia a giocare all’età di 45 anni. Nel periodo in cui solitamente si appendono le scarpette al chiodo, il Pallone D’Oro bianconero le rimette ai piedi. Nedved ha infatti firmato un contratto con il club ceco nel quale ha esordito nelle Giovanili, l’FK Skalná, ovvero la squadra della sua città natale. Nella stessa squadra milita anche il figlio di Nedved. Il club ceco ha deciso di non pubblicare i termini dell’accordo. Non si sa ancora, quindi, quando potremo rivedere in campo il giocatore che per anni ha fatto entusiasmare, divertire e sognare tutti i tifosi bianconeri e che ora, dopo una spettacolare carriera, è al timone della società torinese.

Alessandra Curcio