Antonio Conte
Antonio Conte ©Getty Images

Intervenuto a margine dell’assemblea degli azionisti della Juventus, nella giornata odierna il presidente bianconero Andrea Agnelli ha pubblicamente elogiato l’operato di Massimiliano Allegri dichiarando: “Vorrei spendere una parola per mister Allegri, si è raggiunto questo obiettivo grazie alla sua capacità e caparbietà di portare avanti un lavoro che per altri sembrava terminato. Il dogma che abbiamo ricevuto, che la Juve ha nel suo DNA, è quello che il successo più bello è il prossimo. La sfida è quella di riconfermarci in Italia e in Europa. Il nostro primo obiettivo è vincere in Italia il settimo scudetto consecutivo”. Nessun riferimento esplicito ad Antonio Conte, ma è sembrato piuttosto chiaro che il messaggio fosse diretto proprio all’attuale allenatore del Chelsea.

Juventus, la risposta di Conte non si è fatta attendere

Una frecciata, quella di Agnelli, che è arrivata forte e chiara anche dalle parti di Londra. La risposta dell’ex allenatore della Juventus non è si è fatta però attendere. Con un post pubblicato sul proprio profilo Facebook, Conte ha infatti duramente replicato alle parole del presidente bianconero: “Nella vita non si finisce mai di conoscere le persone… A volte basterebbe soltanto un minimo di riconoscenza. E di maturità”. Uno scontro, questo, che sta a testimoniare il rapporto ormai incrinato tra l’allenatore italiano e il presidente bianconero. A dimostrarlo ci sono anche gli screzi tra i due quando il tecnico era alla guida della Nazionale. Secondo le news Juventus, il club bianconero decise infatti di non concedere Bonucci per lo stage dell’Italia a poche settimane dagli Europei.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK