Juve-Sampdoria Giampaolo
Marco Giampaolo © Getty Images

Juve-Sampdoria, l’allenatore blucerchiato Giampaolo ha parlato a Sky alla fine del match perso 3-0.

In Juvenuts-Sampdoria c’è stato poco da fare per gli ospiti: i bianconeri hanno portato a casa una vittoria netta mettendosi a più 6 sul Napoli. Nulla ha potuto fare l’allenatore dei blucerchiati Marco Giampaolo che, intervistato nel post partita di Sky,  ha commentato la prova appena disputata dalla sua squadra in casa della Juventus. Sullo 0-3: “Peccato per il gol a fine primo tempo, avevamo fatto bene. Il primo gol forse era irregolare, perchè Cuadrado e Dybala hanno battuto due volte la punizione praticamente… Ma credo che la Juve avrebbe vinto comunque, hanno grandi qualità. Douglas Costa è imprendibile, già all’andata soffrimmo con lui”.

Juve-Sampdoria, Giampaolo: “Europa League, finchè c’è speranza…”

“Dovevamo tenere più in equilibrio la gara, andavano sfruttate le occasioni. La Juve ti concede pochissimo, oggi serviva la prestazione ma mercoledì bisogna vincere” ha continuato.

L’allenatore doriano ha poi parlato della possibilità di agguantare la zona Europa Legue: “Mancano sei partite con tanti scontri diretti. Mercoledì bisogna vincere, poi andremo a Roma con la Lazio. Finchè c’è speranza dobbiamo crederci. Per finire si concede una piccola battuta: “Paragoni con Guardiola? Sono stato a Barcellona, ma ho imparato poco!”.