Inter-Juve Spalletti
Luciano Spalletti © Getty Images

Questa sera ore 20.30 ci sarà il calcio di inizio fra Sassuolo e Inter. Pochi dubbi di formazione per entrambi gli allenatori.

La terza partita che sarà trasmessa su DAZN, dopo Chievo-Juve e Parma-Udinese sarà quella che riguarda i nerazzurri. Al Mapei Stadium la squadra di casa, il Sassuolo, allenato da De Zerbi si presenterà con il modulo del 4-3-3. L’Inter di Luciano Spalletti adotterà il 4-2-3-1, al cui interno faranno il debutto molti dei nuovi acquisti estivi, particolare attenzione sull’ex Juve, Asamoah.

Sassuolo – Inter, la probabile formazione della squadra di casa

Domenico Berardi – Getty Images

La società emiliana si appresta a scendere in campo con il 4-3-3.
Fra i titolari figurano: Consigli, Lirola, Ferrari, Magnani, Rogerio, Sensi, Magnanelli, Duncan, Berardi, Boateng, Di Francesco.
A disposizione: Pegolo, Satalino, Dell’orco, Adjapong, Locatelli, Djuricic, Sernicola e Boga. Allenatore: Roberto De Zeri.

C’è particolare curiosità nei confronti della società di Reggio Emilia dopo il buon mercato condotto nella sessione di mercato che si è appena conclusa. Locatelli e Boateng, entrambi ex Milan, sono considerati i due colpi più importanti.

Sassuolo – Inter, la probabile formazione della squadra ospite

Inter-Juventus Icardi Higuain numeri a confronto
Icardi @ Getty Images

La società lombarda allenata da Luciano Spalletti giocherà con il modulo del 4-2-3-1. Fra i titolari figurano: Handanovic, D’ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert, Brozovic, Vecino, Politano, Lautaro, Asamoah e Icardi. A disposizione dell’Inter: Padelli, Berni, Ranocchia, Vrsaljko, Skriniar, Gagliardini, Perisic, Karamoh, Candreva, Borja Valero, Keita. L’allenatore: Luciano Spalletti.

L’Inter dopo l’ottimo mercato condotto è pronta a disputare la prima partita ufficiale in quel di Reggio Emilia. Fra i titolari figurano tre giocatori che non hanno mai indossato la maglia nerazzurra. Grande attesa per i debutti di Asamoah, Lautaro e Politano.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK