Douglas Costa, Juventus

Douglas Costa, esterno della Juventus, potrebbe lasciare a fine stagione la maglia bianconera, sul brasiliano tante big europee.

Continuano le voci di calciomercato sulla Juventus, nonostante la sessione di calciomercato estiva si sia appena chiusa; uno spauracchio inglese sta spaventando la Juventus e i suoi senatori, secondo le indiscrezioni di SportMediaset sarebbe stato registrato un grande interesse per l’esterno Douglas Costa. Sul brasiliano, infatti, ci sarebbe il forte interessamento delle due squadre di Manchester, che lo vorrebbero portare in Premier League nella prossima settimana.

Juventus, sirene inglesi per Douglas Costa

Douglas Costa, Juventus

Secondo le indiscrezioni riportate, nelle ultime ore, da SportMediaset la Juventus potrebbe perdere uno dei pezzi più pregiati; le due squadre di Manchester, City e United, si sarebbero fortemente fatte avanti per l’acquisto dell’esterno Douglas Costa. La Juventus cercherà, in ogni modo, di trattenere il brasiliano a Torino che sta diventando fondamentale nello scacchiere di Massimiliano Allegri. Le ultime, grandi, prestazioni sia con la maglia della Juventus che con quella della nazionale hanno attirato su di lui le attenzioni di tante big del calcio europeo, soprattutto come detto in Inghilterra.

L’ex esterno del Bayern Monaco e dello Shakhtar Donetsk, nell’ultima partita con il Brasile ha fatto impazzire tutti i tifosi con un’azione magistrale; il giocatore bianconero ha saltato svariati avversari con una velocità invidiabile prima di servire l’assist per un compagno che è riuscito a fare gol. Queste azioni, che fa con naturalezza anche con la Juventus, lo stanno facendo diventare uno dei calciatori più influenti del calcio mondiale. Il modo di giocare del brasiliano, infatti, lo porta ad essere molto importante nella voce assist anche se va a segno con meno regolarità.

Juventus, le parole di Douglas Costa su Lucescu

Douglas Costa, Juventus

Douglas Costa, esterno della Juventus, al termine della gara contro il Parma nell’intervista a Sky Sport aveva ringraziato il suo ex allenatore, e mentore: “Io se ho imparato bene a giocare più largo devo solo ringraziare Mircea Lucescu; se io oggi sto facendo così bene qui alla Juventus è anche merito suo. – Aveva concluso su Ronaldo – Sa molto bene che ha cambiato campionato, adesso deve abituarsi alla Serie A che è molto diversa dalla Liga”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK