Paul Pogba

Paul Pogba, centrocampista del Manchester United, sembra essere sempre più lontano da Manchester, soprattutto dopo i litigi con José Mourinho.

Continuano le voci di calciomercato sulla Juventus, con i calciatori che potrebbero rientrare brevemente nei piani bianconeri; uno di questi è, senza dubbio, Paul che da tempo è tornato nei radar della vecchia signora e potrebbe presto far ritorno a casa, a Torino. Il calciatore francese era stato lanciato dalla Juventus, dopo essere stato prelevato a parametro zero dal Manchester United, fino ad arrivare a essere uno dei centrocampisti più forti del mondo. Ora nel curriculum ha anche il titolo di campione del mondo, conquistato in Russia da protagonista con la sua nazionale.

Juventus, Pogba si allontana da Manchester

Paul Pogba

Come riporta la Gazzetta dello Sport, José Mourinho ha dichiarato che Paul Pogba non indosserà più la fascia da capitano del Manchester United. Ormai il rapporto tra i due si è incrinato e, probabilmente, sarà impossibile ricomporre la situazione. Durante l’estate ci sono stati molti screzi, con il centrocampista che aveva, addirittura, chiesto la cessione che è però, poi, stata bloccata dall’allenatore portoghese. La situazione sembra, ormai, sfuggita di mano da entrambe le parti e la carriera al Manchester United di Paul Pogba sembra essere al capolinea, tra gennaio e giugno potrebbe cambiare casacca.

Dopo i problemi estivi con il Manchester United, società e allenatore, ne sono arrivati di nuovi negli ultimi giorni; come riporta un video, infatti, sui canali social di Sky Sport in uno degli ultimi allenamenti una volta entrato in campo Pogba è stato richiamato da José Mourinho. C’è stato un breve colloquio tra i due e poi uno scambio di sguardi, non piacevoli, tra il centrocampista francese e l’ex allenatore dell’Inter. Possiamo, tranquillamente, dire che la tensione tra i due ormai sia ai massimi livelli.

Juventus, Pogba a gennaio o a giugno?

Paul Pogba

Bisognerà, però, valutare quando Paul Pogba potrebbe tornare alla Juventus, se nel mercato invernale di gennaio o nel prossimo giugno, sessione estiva. Se fosse per il calciatore, come detto, lascerebbe immediatamente il Manchester United dopo i tanti problemi avuti ma dovrà, senza dubbio, attendere almeno gennaio. Si libererà quest’inverno, però, soltanto se i Red Devils riusciranno a trovare un sostituto all’altezza per poterlo sostituire senza perderci per quanto riguarda la qualità. Se non dovesse lasciare l’Inghilterra in inverno lo farà, sicuramente, nella prossima sessione estiva dato che il suo corso in Premier League è terminato.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK