Juventus Lione, il futuro di Sarri e di Nedved si gioca in 90′: la rivelazione

0
6

Sarri e Nedved sembrano avere le ore contate, calciomercato Juventus: nel caso in cui i bianconeri dovessero fallire la qualificazione ai quarti di finale di Champions League, si potrebbe pensare ad un clamoroso ribaltone. Questo è quello che sostiene il giornalista, nonché esperto di mercato, Paganini, sul suo profilo Twitter

Pavel Nedved, Juventus

CALCIOMERCATO JUVENTUS FUTURO SARRI NEDVED PAGANINI/ Juventus-Lione è molto di più di un semplice ottavo di finale di Champions League. Soprattutto per i bianconeri, per i quali la qualificazione ai quarti sembra ormai essere diventata un vero e proprio “must”. Maurizio Sarri, sebbene abbia condotto la sua squadra alla vittoria dello scudetto, il nono consecutivo per la Vecchia Signora, si giocherà le sue chances di rimanere sulla panchina della Juve nella gara contro i francesi: qualora Cristiano Ronaldo e compagni dovessero clamorosamente fallire l’appuntamento internazionale, non è da escludere un clamoroso ribaltone. Ciò è sostenuto anche dall’esperto di mercato Paganini.

Potrebbe interessarti anche–> Donnarumma alla Juventus, calciomercato: Paratici monitora la situazione

Juventus Lione: per Paganini si tratta di uno spartiacque

Ecco le parole del giornalista Paolo Paganini sul suo profilo ufficiale di Twitter: “Lo spartiacque. Sembra il titolo di un film che potrebbe andare in scena dopo Juventus Lione e che potrebbe riguardare ( come rilanciato oggi da alcuni siti) non solo Sarri con il ritorno di Allegri, ma anche la dirigenza, in particolare Nedved.” Staremo a vedere cosa succederà nei 90 minuti della gara contro il Lione che si preannunciano assolutamente al cardiopalma.