Juventus-Napoli non si gioca mai. ADL vuole rinviare anche la Supercoppa

0
287

Aurelio De Laurentiis vuole far rinviare anche Juventus-Napoli di Supercoppa. L’edizione 2020 farà guadagnare ai club solo 2,6 milioni. Nel 2019 in Arabia Saudita furono 5,8.

Agnelli e De Laurentiis consegnano insieme le medaglie della Coppa Italia“Niente Supercoppa con la Juve De Laurentiis resta in guerra”, titola stamane La Repubblica. Il 20 gennaio la finale a Reggio Emilia ma il Napoli vuole il rinvio. Secondo quanto riportato dal primo giornale nazionale italiano ci sono acque agitate in Lega di A. L’edizione 2020 farà guadagnare ai club solo 2,6 milioni. Nel 2019 in Arabia Saudita furono 5,8. La battaglia Juventus-Napoli non sembra essersi esaurita con la sentenza del Coni. Anzi. Aurelio De Laurentiis è sul piede di guerra e non sembra intenzionato a fermarsi.

LEGGI ANCHE >>> Verratti, la Juventus ha rotto gli indugi. Pronto uno scambio col Psg

Juventus-Napoli, niente Supercoppa?

Juventus
Allianz Stadium (Getty Images)

Il giornalista Matteo Pinci su Juventus-Napoli scrive: “(…) Il Napoli ha fatto sapere di non voler giocare il match che assegnerà il trofeo, in programma il 20 gennaio a Reggio Emilia. Proponendo di posticiparlo a maggio, alla fine del campionato. (…) Quali siano i motivi della nuova bizza è difficile dirlo.(…) Di certo, un motivo di insoddisfazione reale esiste. In un anno in cui già le entrate dei club hanno subito un forte ridimensionamento a causa della chiusura degli stadi e della contrazione del mercato delle sponsorizzazioni, anche la Supercoppa garantisce meno entrate di un anno fa. L’Arabia Saudita, che aveva acquistato i diritti per ospitare 3 edizioni in 5 anni, ha fatto sapere di non essere interessata a questa edizione, visto che sarebbe impossibile ospitare i tifosi allo stadio. Così, se un anno fa Juve e Lazio si sono potute spartire 5,8 milioni, al netto dei costi, Juve e Napoli se ne divideranno appena 2,6. Meno della metà».